Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Volare con l'anima

La mia vita col mocio in mano!

31 Maggio 2017, 17:40pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Ultimo articolo pubblicato: Febbraio 2017!

Azz ... è un sacco di tempo, ma la spiegazione è semplice. Sono stata investita da un tornado, un uragano, una tempesta su quattro zampe.

Chi legge il mio blog sa che circa 1 anno fa sono stata aggredita da due cani, uscendone per fortuna ferita solo nell'anima, e che il mio amore per gli amici zamputi si è ridotto in modo esponenziale. 

Ma ecco che prima di Natale la randagina del quartiere sforna sette piccole pesti e io resto incastrata con lui...

La mia vita col mocio in mano!La mia vita col mocio in mano!

... così piccolo e con quegli occhi così pieni di amore puro che ogni tanto scopro  a fissarmi come se volessero raccontarmi un segreto segretissimo... 

Mi sono piegata alla sua volontà, mi sono documentata e ho scoperto che avere un cane in casa non è una cosa così semplice come si possa pensare!

Ci sono enormi responsabilità e varianti di cui tenere conto: i vaccini innanzitutto, la cura costante contro pulci, zecche e zanzare, la cuccia, il cibo, le piante che possono essere tossiche, l'educazione e, non meno importante, il suo carattere e le sue predisposizioni.

Devo confessare di sentirmi fortunata, Thor non è un cane capriccioso e non combina tanti guai, tranne quando vuole attirare l'attenzione o vuole giocare, ma anche in quei casi è piuttosto obbediente ed ha anche un'intelligenza fuori dal comune. 

A soli 5 mesi pesa quasi 18 chili... 

 

La mia vita col mocio in mano!La mia vita col mocio in mano!

... e fa la guardia, ha le sue simpatie e antipatie, ha il suo posticipo preferito in terrazza, ovviamente elevato rispetto al resto, ama lo yogurt e le passeggiate al parco dove corre a perdifiato finché non crolla dalla stanchezza, mai troppo lontano da me. Ha la sua stanza e il suo letto, cucito da me, ma ogni tanto durante la notte viene a controllarmi! 

Quando devo andare via diventa triste e tenta di tutto pur di ritardare la mia uscita, ma quando torno, che siano passate ore o soltanto pochi minuti, la sua gioia è immensa e la dimostra con ogni parte del suo corpo! 

Il mio rapporto con il mocio è totalmente cambiato, adesso deve sempre essere pronto altrimenti in pochi minuti ciò che era pulito diventa un disastro.

Ho dovuto abbandonare l'idea di avere delle belle aiuole! Ma tanto non ho mai avuto il pollice verde!

Eppure... per ogni momento di disperazione, per ogni attimo di sconforto, me ne regala decine di gioia e serenità... quando torno stanca che quasi non riesco a salire le scale, la stanchezza mi passa in un soffio e mi sento così sollevata che quasi non mi sembra vero, se sono triste mi basta osservare il suo sonno e il mio cuore si riempie d'amore, se mi sento sola, il suo sguardo profondo da significato alla mia vita.

Il suo affidarsi a me in modo totale e la sua assoluta fiducia a volte mi spiazzano, mi fanno sentire inadeguata, ma lui non li perde mai, neanche quando testa la mia forza e mi mette alla prova! Ed è proprio in quei momenti che gliela devo dimostrare di più, anche se vorrei solo correre da lui e stropicciarlo.

E allora mi ritrovo a pensare a com'era la mia vita prima del suo arrivo e davvero non me lo ricordo! Se ci penso mi sembra vuota e sempre uguale, anche se a volte mi manca la mia solitudine, mentre adesso c'è sempre qualcuno che mi segue come un'ombra, se non fisicamente, con lo sguardo.

Mi ritrovo a riflettere sulla differenza tra il cane e l'essere umano, tra  la sincerità del primo e l'ipocrisia dell'altro, tra l'ingenuità che non nasce dalla mancanza d'intelligenza quanto dalla bontà innata e dalla fiducia accordata e mai più negata, e la malignità di un cuore che razionalizza e troppe volte si perde tra rancori e interessi personali!

E' l'uomo che rende il cane cattivo, ma il cane, quando può, rende migliore l'essere umano, ed è sempre l'uomo che deve capire come trattare un cane, per evitare le tragedie di cui troppo spesso sentiamo parlare e di cui io stessa stavo per essere vittima. 

Quell'avvenimento mi ha cambiato la vita per sempre, adesso vado in giro con un bastone, e se sento cani che abbaiano ho un tuffo al cuore e tento di localizzarli, eppure quando guardo Thor non riesco a vedere un cane, ma il piccolo migliore amico che riempie il vuoto delle mie giornate!  

E fu amore vero e a prima vista... 

Commenta il post