Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Volare con l'anima

attori e cantanti

L'uomo del Mistero : Nonso Anozie.

5 Febbraio 2019, 19:35pm

Pubblicato da marcellanicolosi

L'uomo del Mistero : Nonso Anozie.

Nonso Anozie è il secondo attore di cui parleremo e che ha interpretato un ruolo nel telefilm Zoo :

http://marcellanicolosi.over-blog.it/2018/02/zoo.parliamo-di-animali-e-telefilm.html

 

Attore londinese di origine nigeriana nato a Camden il 28 Maggio 1979, Nonso si è diplomato alla Central School of Speech and Drama a Londra nel 2002.

Fa la sua prima esperienza interpretando a teatro Re Lear nel 2002 ottenendo il titolo di più giovane attore nella storia ad interpretare professionalmente quel ruolo.

È stato il vincitore del Magnolia Stage Performance Award del 2004 in Cina ed è stato il primo attore non cinese ad essere onorato con il premio di migliore attore e vince nel 2005 il Ian Charleson Award per la sua interpretazione dell’Otello.

Nel 2006 debutta in TV nel film Prime Suspect  : The Final Act.  

Approda al cinema nel 2007 con piccoli ruoli in L’ultima legione e in Espiazione, nel 2011 lo vediamo nella riedizione di Conan il Barbaro e nel film The Grey con Liam Neeson.

Nel 2013 è uno dei personaggi del film Ender’s Game. Lo ritroviamo l’anno successivo in alcune puntate de Il trono di Spade e successivamente nella serie Dracula.

Nel 2015 ottiene un ruolo nel film Cenerentola.

È uno dei personaggi principali del telefilm Zoo tra il 2015 e il 2017.

 

Vita privata

 

Nonso, da persona estremamente riservata, ha l’abitudine di tenere la sua vita privata molto ben nascosta. Non si è mai aperto né sul suo passato né tanto meno sul presente, quindi non è trapelata alcuna notizia su un eventuale matrimonio o un’eventuale fidanzata. Per quanto si sappia potrebbe benissimo essere single.

 

Curiosità

 

È alto 1,98 m. per 127 chili di peso

 

Ha dichiarato :

Harrison Ford invited me to fly on his private plane to Los Angeles, and he's great to work with. He's really down to earth, and we got to know each other quite well.

Harrison Ford mi ha invitato a volare sul suo aereo privato per Los Angeles, è magnifico lavorare con lui. È un uomo con i piedi ben piantati in terra, e abbiamo avuto l’ occasione di conoscerci molto bene.

 

Filmografia :

 

  • 1994 – Miniserie TV Prime Suspect : The Final Act ;
  • 2003 – Serie TV Outcasts ;
  • 2007 – L’ultima legione, regia di Doug Lefler ; Espiazione, regia di Joe Wright ;
  • 2008 – La felicità porta fortuna, regia di Mike Leigh ; Cass, regia di Jon S. Baird ; RocknRolla, regia di Guy Ritchie ;
  • 2009 – Serie TV Occupation ;
  • 2010 – Tata Matilda e il grande botto, regia di Susanna White ; Brighton Rock, regia di Rowan Joffé ; I Am Slave, regia di Gabriel Range ;
  • 2010 – Cortometraggio Hollow ;
  • 2011 – Conan The Barbarian, regia di Marcus Nispel ; The Grey, regia di Joe Carnahan ;
  • 2011 – Film TV Stolen ;
  • 2012 – Serie TV Il trono di Spade ;
  • 2013 – Ender’s Game, regia di Gavin Hood ;
  • 2013 – Miniserie TV La Bibbia ; Serie TV Storie in scena ;
  • 2013/2014 – Serie TV Dracula ;
  • 2014 – Jack Ryan – L’iniziazione, regia di Kenneth Branagh ; Son of God, regia di Christopher Spencer ; S.O.S. Natale, regia di Christopher Smith ;
  • 2015 – Cenerentola, regia di Kenneth Branagh, Pan – Viaggio sull’isola che non c’è, regia di Joe Wright ;
  • 2015/2017 – Serie TV Zoo ; Miniserie TV Tut – Il destino di un faraone ; Serie TV Doctor Who ;
  • 2016 – Film TV A Midsummer Night’s Dream ;
  • 2018 – 7 Days in Entebbe, regia di José Padiha.

 

In Italia è stato doppiato da :

Roberto Draghetti in La Bibbia, La felicità porta fortuna e Ender’s Game ;

Massimo Bitossi in Zoo, Dracula e Il trono di Spade ;

Alessandro Ballico in Pan – Viaggio sull’isola che non c’è ;

Pino Insegno in Tut – Il destino di un faraone ;

Metello Mori in Jack Ryan – L’iniziazione ;

Paolo Marchese in Cenerentola.

 

Leggi i commenti

James Wolk. Uno dei protagonisti di Zoo, ma non solo!

9 Ottobre 2018, 19:09pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Come promesso ecco la biografia del primo tra gli attori principali del telefilm Zoo. 

 

http://marcellanicolosi.over-blog.it/2018/02/zoo.parliamo-di-animali-e-telefilm.html 

 

James Joseph Wolk è nato a Farmington Hills in Michigan il 22 Marzo del 1985.

 

La sua famiglia è ebrea e i suoi genitori, Edie, un’insegnante d’arte e Robert, proprietario di un negozio di scarpe da donna, lo hanno cresciuto seguendo la dottrina del Giudaismo Riformato. Ha una sorella maggiore, Katie Ray.

 

Diplomato alla North Farmington High School aveva considerato l’idea di studiare medicina o legge e poi invece ha scelto l’Università del Michigan in Scuola di musica, teatro e danza, partecipando ad un grande numero di produzioni teatrali comprese "The Laramie Project", "You Can't Take It With You", "Arthur Miller Celebration" e il dramma provocatorio, "In Arabia We'd All Be Kings".

 

Da studente e agli esordi della sua carriera, inoltre, ha lavorato nel negozio del padre e come d.j. ad eventi, feste, matrimoni e bar mitzvahs. 

 

Il suo primo ruolo risale al 2008 quando ha interpretato Brad Cohen in Front of the Class e l’anno successivo si è aggiudicato il ruolo principale nel pilot Solving Charlie mentre nel 2010 è il personaggio principale in Lone Star, serie che però è stata cancellata dalla Fox dopo solo 2 episodi, lo stesso dicasi per You Again nel 2011.

 

Nell’autunno del 2011 è entrato nel cast della seconda stagione di Shameless nel ruolo ricorrente di Adam e l’anno successivo è entrato nel cast per tre episodi di Happy Endings. La sua carriera è andata avanti con la mini serie Political Animals e, nel 2013, con la sesta stagione di Mad-Man e la sit-com The Crazy Ones.

 

Nel 2014 è arrivato alla serie televisiva Zoo e al film Are You Joking?  mentre nel 2015 è stata la volta del thriller The Stanford Prison Experiment e della commedia This Is Happening.

Ancora un thriller per lui nel 2016, Mercy e l’anno successivo la serie Showtime’s Billions. È del 2018 la sua partecipazione alla serie drammatica Goliath.

 

Vita personale

 

Tra una serie e l’altra, nel 2015, James ha sposato a Los Olivos, in California Elizabeth Jae Lynch con la quale ha avuto un figlio, Charlie, nel 2017.

 

Curiosità

 

Altezza : 1,87 m. ;

Soprannome : Jimmy ;

È un ammiratore dei film con Robert De Niro, ma il suo preferito è Ritorno al futuro del 1985.

Ama gli anni ‘50 ;

Quando James era un bambino suo padre intratteneva la famiglia cantando e danzando le coreografie di Frank Sinatra di cui era un grande ammiratore ;

 

James è un membro di un gruppo elitario di attori e artisti che vengono dal Michigan insieme a : Francis Ford Coppola, Sam Raimi, Madonna, Jerry Bruckeimer, Diana Ross, Tom Selleck Sonny Bono solo per nominarne alcuni ;

 

I suoi attori preferiti sono Michael J. Fox e Tom Hanks ;

È cresciuto vendendo scarpe nel negozio del padre. Il risultato è stato che, la prima cosa che nota in una donna sono le scarpe ;

È uno dei direttori del Brad Cohen Tourette Foundation. Fa anche volontariato in Georgia al Camp Twitch and Shout, un campo per bambini dai 7 ai 17 anni con la sindrome di Tourette ;

La sua famiglia ha origini Polacche, Russe, Lettoni e Lituane. È stato cresciuto seguendo la dottrina del Giudaismo Riformato e ha avuto la sua cerimonia del Bar Mitzvah ;

Il suo cognome significa'nuvola' in olandese ;

 

Ha un cane chiamato Flea e vive a Los Angeles con la moglie Jae Lynch.

 

Filmografia

 

2006 : The Spiral Project  regia di Jarrett Slavin              

2008 : La mia fedele compagna regia di Peter Werner

2009 : Solving Charlie regia di Gregory Hoblit

2010 : Ancora Tu! Regia di Andy Fickman ; Lone Star serie TV

2012 : Le squillo della porta accanto regia di Jamie Travis ; Shameless serie TV  ; Happy Endings serie TV ; Political Animals miniserie ; Vanessa & Jan serie TV

2013/2014 : Mad Men serie TV ; The Crazy Ones serie TV

2014 : There’s Always Woodstock regia di Rita Merson ;  Are you Joking regia di Jake Wilson

2015 : Effetto Lucifero regia di Kyle Patrick Alvarez ; This is happening regia di Ryan Jaffe

2015/2017 : Zoo serie TV

2016 : Mercy regia di Chris Sparling

 

James Wolk è stato doppiato da:

  • Marco Vivio in Ancora tu!Happy EndingsMad Men
  • Andrea Mete in Le squillo della porta accanto
  • David Chevalier in The Crazy Ones
  • Davide Albano in Zoo
James Wolk. Uno dei protagonisti di Zoo, ma non solo!

Leggi i commenti

Melanie Griffith : biografia e filmografia.

26 Giugno 2016, 18:10pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Anche se non sono più una coppia, lo sono stati per ben 18 anni e quindi, dopo Banderas, mi sembra corretto parlare di lei : Melanie Griffith.

 

Melanie è nata a New York il 9 agosto del 1957 da Tippi Hedren, modella ed attrice, e Peter Griffith, ex attore e advertising executive. Tippi è del Minnesota ed ha origini tedesche, norvegesi e svedesi, mentre Peter, originario del Maryland, aveva origini inglesi, irlandesi, scozzesi e gallesi.

Quando aveva solo 4 anni i suoi genitori hanno divorziato e la madre si è occupata della sua preparazione artistica dopo essersi trasferita a Los Angeles per un nuovo inizio. Qui è stata scritturata da Alfred Hitchcock per i film Gli uccelli e Marnie ed ha sposato il suo agente Noel Marshall dal quale ha divorziato dopo 18 anni.

Grazie al secondo matrimonio della madre Melanie è cresciuta insieme a 3 fratellastri mentre il padre, che nel frattempo aveva sposato Nanita Greene, le ha regalato un fratello ed una sorella.

Ma Melanie può vantare, durante la sua giovinezza, la compagnia anche di animali domestici molto particolari : la madre ed il patrigno infatti hanno allevato tigri e leoni per poter girare il film Il grande ruggito nel quale ha recitato tutta la famiglia.

La carriera di Melanie è iniziata come modella a soli 9 mesi ed a 12 anni ha esordito nel cinema in Smith!, ma poi è tornata a scuola apparendo insieme alla madre solo nel 1973 in un documentario sulla rivoluzione sessuale delle donne : The Harrad Experiment. Proprio su quel set ha conosciuto e si è innamorata di Don Johnson, che aveva una parte nel progetto.

Lei era una ragazzina mentre lui era più vecchio di 8 anni, ma Tippi ha accettato la faccenda con serenità ed ha permesso a Melanie di trasferirsi da Don.

Nel frattempo la ragazza, per pagare i conti, continuava ad accettare lavori come modella anche se non le piaceva finché non si è recata ad un colloquio con Arthur Penn per quello che lei pensava fosse un altro lavoro da modella. Invece si trattava di un’audizione per Bersaglio di notte che lei ha superato ottenendo la parte di una ninfetta fuori controllo.

Grazie a questa interpretazione si è guadagnata l’attenzione di produttori e registi anche se Melanie non era convinta di voler intraprendere la carriera di attrice e si imbarazzava molto nelle scene di nudo.

Don l’ha incoraggiata ed Arthur Penn l’ha accolta sotto la sua ala protettrice, così ben presto il suo terrore di trovarsi di fronte alla telecamera si è trasformato in scioltezza e naturalezza permettendole di ottenere altri ruoli simili in film come Smile e La ragazza dell’altro.

Nel frattempo ha anche sposato Don, ma la loro storia è finita in fretta, forse a causa del fatto che i suoi successi cinematografici hanno offuscato quelli di lui.

Sfortunatamente più i suoi successi aumentavano e più la sua dipendenza da alcool e droga diventava pesante e palese, così gli addetti ai lavori hanno smesso di considerarla per i ruoli nei film.

Melanie allora ha iniziato a dedicarsi a lavori per la televisione tra cui She’s in the Army now sul cui set ha incontrato colui che sarebbe a breve diventato il suo secondo marito : Steven Bauer.

Steven l’ha aiutata a disintossicarsi e l’ha convinta a prendere lezioni di recitazione da Stella Adler a New York. Le lezioni hanno dato i loro frutti e Melanie è tornata a recitare con Brian De Palma nel cast di  Omicidio a Luci rosse. La sua interpretazione sensuale, ma al contempo divertente, le ha fatto vincere il Best Supporting Actress Award rilasciato dal National Society of Film Critics.

Inoltre Jonathan Demme è rimasto talmente impressionato dalla sua bravura che le ha assegnato il ruolo in Qualcosa di travolgente senza neanche sottoporla al provino. Il film è diventato un cult e Melanie ha riguadagnato il plauso della critica ed una candidatura ai Golden Globe.

Sebbene la sua vita professionale era diventata più facile, la sua vita privata era una lotta, il suo matrimonio navigava in acque tempestose e neanche la nascita di Alexander, il suo primo figlio, era riuscita a salvarlo. Lei e Steven si sono lasciati poco tempo dopo il parto, ma, ancora una volta, la professione le ha regalato un’altra vittoria : Una donna in Carriera. Il film diretto da Mike Nichols le ha permesso di vincere un Golden Globe ed una candidatura agli Academy Award.

Purtroppo però la sua dipendenza da sostanze stupefacenti si è ripresentata e, di nuovo, ha quasi distrutto la sua carriera, così Mike Nichols l’ha costretta ad entrare in una clinica di riabilitazione dalla quale, Melanie, ha chiamato Don Johnson per avere un supporto morale.

E’ così che, riconciliati, hanno ripreso a frequentarsi, lei è rimasta incinta di Dakota, la sua seconda figlia, e si sono risposati nel 1989.

Subito dopo, sobria e disintossicata, Melanie ha tentato di recuperare il tempo perso e la sua carriera, ma attrici più giovani come Julia Roberts, Demi Moore e Meg Ryan avevano preso piede e le facevano una concorrenza spietata. Inoltre alcune scelte sbagliate come Il falò delle vanità e la sua particolare voce da ragazzina non le hanno facilitato le cose sebbene le sue interpretazioni erano ancora splendide e recitate con il cuore.

Tra alti e bassi la sua carriera è andata avanti, ma tra critiche sfavillanti per La vita a modo mio, ed una candidatura al Golden Globe per la mini serie televisiva Buffalo Girls, la sua vita privata stava per essere distrutta ancora una volta.

Anche Don Johnson infatti aveva problemi di dipendenza e lei, dopo svariate rotture e riconciliazioni, lo ha lasciato definitivamente per Antonio Banderas, suo partner lavorativo in Two Much – Uno di troppo!

La loro relazione ha fatto scalpore ed i giornali di gossip hanno seguito con attenzione ogni loro mossa compresi i rispettivi divorzi da Don e da Ana Leza, la di allora moglie di Antonio. L’opinione pubblica li ha perdonati solo dopo il matrimonio e la nascita di Stella, la loro bambina.

Melanie Griffith : biografia e filmografia.

A quel punto Melanie ha tentato di resuscitare la sua carriera e, dopo qualche fallimento, ha ricevuto ottime critiche per la sua interpretazione in Un altro giorno in Paradiso ed alcune candidature al Golden Globe e all’ Emmy Awards per quella in RKO 281 – La vera storia di Quarto Potere.

Successivamente è uscito nelle sale Pazzi in Alabama, diretto da Banderas e prodotto dalla loro compagnia Greenmoon Productions, ma, sfortunatamente, il film non ha ricevuto né buone critiche né favore di pubblico.

Questi fallimenti probabilmente hanno causato un altro crollo dell’attrice che, ormai dipendente dagli antidolorifici, è stata costretta a tornare in riabilitazione.

Una volta guarita ha raccontato la sua esperienza sul giornale del suo sito ufficiale e poi ha rivolto la sua attenzione verso le produzioni di Broadway ritrovando l’ottimismo grazie alle critiche favolose del New York Times Theater.

Nel 2005 ha recitato nella serie per la TV Twins che è stata cancellata dopo la prima stagione, mentre Viva Laughlin, un’altra serie del 2007, non ha superato i due episodi.

Negli anni successivi l’attrice si è fermata perché, per sua stessa ammissione, non ha ottenuto ruoli adatti a lei e nel 2009 è finita ancora una volta in riabilitazione, uscendone dopo 3 mesi.

L’ultima delusione per la Griffith è arrivata con This American Housewife, una serie prodotta da Banderas solo per lei che, però, non ha mai visto la luce. Nel 2012 ha interpretato la madre di Scott Caan che è rimasto così impressionato da raccomandarla ai produttori della sua serie televisiva, Hawaii  Five-0, nella quale ricorre spesso proprio in quella parte.

Nel 2014 ha divorziato da Banderas dichiarando solo che tra loro c’erano differenze inconciliabili, non ha inoltre promosso il film Automata, in cui ha recitato con il marito per l’ultima volta, ma si è presentata con lui al diploma di Stella.

E’ apparsa pubblicamente anche insieme a Don Johnson al Saturday Night Live per presentare Cinquanta sfumature di grigio, pellicola in cui ha recitato la loro figlia Dakota.

Melanie mantiene rapporti molto stretti con i suoi tre figli e la madre Tippi, è impegnata in varie attività filantropiche, incluse la Tippi’s Shambala, un rifugio per animali selvaggi, e un’organizzazione non-profit che si occupa di bambini ustionati.

Anche se la sua vita è stata un’altalena di successi e fallimenti è innegabile il suo talento e la sua capacità di essere eclettica tanto da poter recitare in diversi generi come la commedia (Una donna in carriera), la satira (Il falò delle vanità), l’autoironia (Two Much – Uno di troppo), la fiaba (Milagro), la commedia dissacrante (Pazzi in Alabama), il dramma sociale (Un altro giorno in paradiso) e la fantascienza (Automata).

 

Vita privata.

 

Melanie è stata un po’ pazzerella in amore :

ha sposato Don Johnson due volte, la prima nel 1976 e la seconda nel 1989, dopo aver divorziato dal suo secondo marito Steven Bauer.

Con entrambi ha avuto relazioni abbastanza lunghe e due figli, Alexander, con Steven Bauer, e Dakota, con Don Johnson.

Ma l’equilibrio emotivo lo ha trovato, a quanto pare, con Antonio Banderas, che ha sposato nel 1996 e da cui ha divorziato nel 2014, dopo ben 18 anni ed una figlia, Stella.

Purtroppo la sua fragile emotività si è manifestata nel corso degli anni attraverso le sue dipendenze da alcool, droga e medicinali.

Nel 2000 è stata operata per un melanoma.

 

Premi e candidature.

 

1985 – Candidata al Golden Globe come Miglior attrice non protagonista Per Omicidio a luci rosse ;

1987 – Candidata al Golden Globe come Miglior attrice in un film commedia o musicale per Qualcosa di travolgente ;

1989 – Candidata al premio Oscar come Migliore attrice protagonista per Una donna in carriera ;

1989 – Golden Globe come miglior attrice in un film commedia o musicale per Una donna in carriera ;

1990 – Candidata al BAFTA come Miglior attrice protagonista per Una donna in carriera ;

1996 – Candidata al Golden Globe per Miglior attrice non protagonista in una mini-serie o film per la televisione per Buffalo Girls ;

2000 – Candidata al Golden Globe come Miglior attrice non protagonista in una mini-serie o film per la televisione per RKO 281 – La vera storia di Quarto potere e candidata al Premio Emmy come Miglior attrice non protagonista in una mini-serie o film per RKO 281 – La vera storia di Quarto potere.

Razzie Awards :

1992 – Peggior attrice dell’anno per Vite sospese ;

1996 – Peggior attrice non protagonista per Scomodi omicidi.

 

Curiosità.

 

Nome completo : Melanie Richards Griffith ;

Altezza : m.1,76 ;

Segni particolari : voce da ragazzina, capelli biondo platino, luminosi occhi blu e corporatura morbida e voluttuosa ;

E’ stata citata in un episodio de I Simpson nel quale da la voce all’interfono di un museo ;

Sua madre Tippi Hedren ha da poco dichiarato che la miniatura che la ritraeva e che Alfred Hitchcock ha regalato a Melanie quando era piccola non voleva essere un brutto scherzo. Lui voleva semplicemente regalare alla bambina una bella bambola con le fattezze della madre, ma il caso ha voluto che la bambola si trovasse in una scatola di legno. Quando Melanie ha ricevuto il dono, si è spaventata ed in seguito arrabbiata perché ha pensato che invece il regalo rappresentava la madre in una cassa da morto ;

Nel 1980 è sopravvissuta per miracolo ad un investimento ed a tutt’oggi l’attrice soffre dei dolori causati dall’incidente ;

Durante la registrazione di Una donna in carriera ha avuto due fidanzati : all’inizio del film aveva una relazione con Alec Baldwin, mentre alla fine ne aveva una con Harrison Ford ;

Ha iniziato a fumare a soli 12 anni ;

Amica con Anjelica Huston, Daryl Hannah, Demi Moore, Eva Longoria, Diane Lane, Jane Fonda, Goldie Hawn, Alana Stewart, Kris Jenner, Sandra Bernhard, Jamie Lee Curtis e Sharon Stone ;

Salario per Milk Money : $ 2.000.000,00

 

Ha dichiarato a proposito dell’Olocausto :

 

[on researching the Holocaust for her film, Vite sospese (1992)] I didn't know that 6 million Jews were killed. That's a lot of people... until I started researching the movie I didn't know it was that many people. I thought it was like in the hundreds of thousands. I didn't realize it was 6 million people. What I was trying to say was I think a lot of people don't know it was that severe. I wasn't born during the war. I was born in '57... but I think a lot of people don't know.

 

Non pensavo che fossero stati uccisi 6 milioni di Ebrei. E’ tanta gente … finché non ho iniziato a fare ricerche per il film non sapevo che fossero così tanti. Pensavo a qualche centinaio di migliaia. Non avevo realizzato che fossero 6 milioni. Ciò che sto cercando di dire è che pensavo che fossero tante parsone, ma non così tante. Non ero ancora nata in quel periodo, sono nata nel ’57 … ma penso che, come me, molte persone non lo sanno.

 

 

Filmografia.

 

Cinema

1969 – Smith, regia di Michael O’Herlihy ;

1973 – The Harrad Experiment ;

1975 – Bersaglio di notte, regia di Arthur Penn, Detective Harper : acqua alla gola, regia di Stuart Rosenberg, Smile, regia di Michael Ritchie ;

1977 – La ragazza dell’altro, regia di Joseph Ruben, Domani vinco anch’io, regia di Lamont Johnson e Ha-Gan, regia di Victor Nord ;

1981 – Parking Paradise, regia di Robert Butler, Il grande ruggito, regia di Noel Marshall ;

1984 – Paura su Manhattan, regia di Abel Ferrara e Omicidio a luci rosse, regia di Brian De Palma ;

1986 – Qualcosa di travolgente, regia di Jonathan Demme ;

1987 – Bambola meccanica mod. Cherry 2000, regia di Steve De Jarnatt ;

1988 – Milagro, regia di Robert Redford, Stormy Monday, regia di Mike Figgis e Una donna in carriera, regia di Mike Nichols ;

1990 – Due donne e un assassino, regia di Sandra Seacat, Uno sconosciuto alla porta, regia di John Schlesinger e Il falò delle novità, regia di Brian De Palma ;

1991 – La strada per il paradiso, regia di Mary Agnes Donoghue ;

1992 – Vite sospese, regia di David Seltzer, Una estranea fra noi, regia di Sidney Lumet ;

1993 – Nata ieri, regia di Luis Mandoki ;

1994 – Lezioni di anatomia, regia di Richard Benjamin, La vita a modo mio, regia di Robert Benton ;

1995 – Amiche per sempre, regia di Lesli Linka Glatter, Two Much – Uno di troppo, regia di Fernando Trueba ;

1996 – Scomodi omicidi, regia di Lee Tamahori ;

1997 – Lolita, regia di Adrian Lyne ;

1998 – Un altro giorno in paradiso, regia di Larry Clark, L’ombra del dubbio, regia di Randal Kleiser e Celebrity, regia di Woody Allen ;

1999 – Pazzi in Alabama, regia di Antonio Banderas ;

2000 – A morte Hollywood, regia di John Waters, e Forever Lulu, regia di John Kaye ;

2001 – Tart – Sesso, droga e … college, regia di Christina Wayne ;

2003 – Tempo, regia di Eric Styles, Shade – Carta vincente, regia di Damian Nieman e The Night We called it a Day ;

2012 – The Grief Tourist, regia di Suri Krishnamma ;

2014 – Automata, regia di Gabe Ibanez.

 

Televisione.

 

1976 – Militari di carriera – miniserie ;

1978 – Episodio 3x13 Starsky & Hutch, Episodio 2x15 Nel tunnel dei misteri con Nancy Drew e gli Hardy Boys, Film TV Cowboy d’acciaio ;

1981 – L’uomo di Hollywood – miniserie ;

1985 –Episodio 1 Alfred Hitchcock presenta ;

1987 – Episodio 3x20 Miami Vice ;

1990 – Donne e uomini – Storie di seduzione – Film TV ;

1999 – RKO 281 – La vera storia di Quarto Potere – Film TV ;

2005 – Il profumo dell’inganno – Film TV ;

2010 – Episodio 6x14 Nip/Tuck ;

2011 – Episodio 2x04 Hot in Cleveland ;

2012 – Episodi 3x01 e 3x04 Aiutami Hope! ;

2014 – Diversi episodi Hawaii Five-0.

 

Documentari.

 

1998 – Junket Whore ;

2000 – Light Keeps Me Company ;

2002 Searching for Debra Winger.

 

Doppiatrice.

 

2002 – Stuart Little 2 ;

2010 – Le avventure di Sammy ;

2012 – Dino e la macchina del tempo.

 

Melanie Griffith è stata doppiata da

 

  • Isabella Pasanisi in Alfred Hitchcock presenta, Milagro, Il falò delle vanità, Una estranea fra noi, Scomodi omicidi, L'ombra del dubbio, Pazzi in Alabama, Tart - Sesso, droga e... college ;
  • Laura Boccanera in Uno sconosciuto alla porta, La strada per il paradiso, Vite sospese ;
  • Simona Izzo in Nata ieri, La vita a modo mio, Amiche per sempre ;
  • Cristiana Lionello in Omicidio a luci rosse, Celebrity ;
  • Serena Verdirosi in Bersaglio di notte, Shade - Carta vincente ;
  • Anna Cesareni in Stormy Monday, A morte Hollywood ;
  • Claudia Balboni in Qualcosa di travolgente ;
  • Silvia Pepitoni in Bambola meccanica mod. Cherry 2000 ;
  • Melina Martello in Miami Vice ;
  • Susanna Javicoli in Una donna in carriera ;
  • Ida Sansone in Lezioni di anatomia ;
  • Tiziana Avarista in Two Much - Uno di troppo ;
  • Micaela Esdra in Lolita ;
  • Roberta Paladini in RKO 281 - La vera storia di Quarto potere ;
  • Alessandra Korompay in Aiutami Hope! (ep. 3x01), Autómata ;
  • Roberta Greganti in Aiutami Hope! (ep. 3x04.)

 

Da doppiatrice è sostituita da :

 

  • Paola Cortellesi in Stuart Little 2 ;
  • Alessandra Korompay in Dino e la macchina del tempo.

 

 

 

Leggi i commenti

Antonio Banderas : il fornaio che tutti vorremmo avere in casa!

3 Maggio 2016, 19:21pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Rossita … Rossita … dove sei?!

Chi fra noi non collega Rosita con Antonio Banderas, non ha la TV!

Grande testimonial della più famosa marca italiana di prodotti alimentari a lunga conservazione, apprezzato, almeno da me, anche solo per il fatto che, negli spot, è lui che parla e non il doppiatore, José Antonio Dominguez Banderas nasce a Malaga il 10 agosto del 1960.

 

Spagnolo di razza, nato dal matrimonio tra Jose Dominguez, poliziotto della guardia civile spagnola, e Doña Ana Banderas Gallego, un’insegnante, si è costruito una lunga carriera come attore, regista, doppiatore e produttore cinematografico dopo aver dovuto abbandonare quella di calciatore all’età di 14 anni a causa di una frattura ad un piede.

Dopo aver assistito all’opera teatrale Hair, ha sviluppato una certa passione per il teatro, così ha iniziato gli studi di recitazione alla Scuola di Arte Drammatica di Malaga debuttando in un piccolo teatro proprio in quella città.

E’ stato arrestato dalla Polizia Spagnola per aver recitato in un’opera di Bertolt Brecht, a causa della censura politica decisa dal Generale Francisco Franco. In quell’occasione, Antonio ha passato tutta la notte alla stazione di polizia e, successivamente, è stato arrestato altre tre o quattro volte con la stessa accusa,  mentre lavorava con una compagnia teatrale che girava per tutta la Spagna e si esibiva nei teatri di piccole città e sulle strade.

 

A 19 anni si è trasferito a Madrid per inseguire il suo sogno di diventare un attore e si manteneva facendo piccoli lavori come modello e cameriere fino a quando non è riuscito ad entrare nella Compagnia teatrale del Teatro nazionale di Spagna. Durante uno spettacolo è stato notato da Pedro Almodòvar che gli ha offerto una parte nel suo Labirinto di passioni e lo ha voluto in numerose altre pellicole tra il 1982 ed il 1989.

 

Nel 1992 ha debuttato negli Stati Uniti con il film I re del Mambo e poiché ancora non parlava l’inglese ha imparato foneticamente i suoi dialoghi. In seguito ha commosso le platee di tutto il mondo grazie alla sua interpretazione nel film Philadelphia, accanto a Tom Hanks ed ha stupito ancora nel film Intervista col vampiro in cui ha recitato insieme a Tom Cruise e Brad Pitt.

 

Ha incontrato la sua seconda moglie, Melanie Griffith, sul set di Two Much – Uno di troppo ed ha ottenuto grandi consensi grazie alla sua interpretazione di Zorro nel film La maschera di Zorro, per il quale ha preso lezioni di scherma dalla Nazionale olimpica spagnola usando una spada di acciaio vero, mentre sul set ha usato spade di alluminio ed ha preso anche lezioni di equitazione.

 

Il suo debutto come regista è arrivato nel 1999 quando ha diretto la moglie Melanie Griffith in Pazzi in Alabama mentre ha ricevuto l’acclamazione della critica per la sua interpretazione dell’artista Messicano David Alfaro Siqueiros nel film Frida.

 

Gli estimatori di film d’avventura lo hanno apprezzato molto in Il tredicesimo guerriero, nel quale Banderas interpreta la parte di un Arabo caduto in disgrazia che combatte una guerra contro gli invasori nordici al fianco di 12 guerrieri normanni.

 

Ha acquisito negli anni capacità recitative che gli hanno permesso di interpretare ruoli sempre diversi in film come Original Sin, The Body e Femme Fatale, ma anche di prendere parte al musical Nine.

Banderas è un attore talmente poliedrico che risulta convincente in qualunque tipo di film e commedia, dal drammatico all’umoristico, dall’avventura a quelli d’amore, dal psico-dramma al thriller e persino nei film nei quali è necessario danzare.

La sua bravura gli ha consentito di ricevere il Premio Goya alla carriera nel 2015 consegnatogli proprio da Pedro Almodòvar.


Vita Privata

 

Banderas ha avuto due mogli :

Ana Leza dalla quale ha divorziato nel 1995 e Melanie Griffith con la quale ha avuto la figlia Stella e dalla quale si è separato nel 2014.

 

Curiosità

 

Segni particolari : Accento andaluso, voce profonda e morbida, spesso diretto da Robert Rodriguez ;

E’ Alto m. 1,74 ;

E’ stato educato al cattolicesimo, ma dichiara di essere agnostico ;

Ha vinto numerosi premi e nominations tra cui 3 ALMA awards e 3  Golden Globe nominations ;

E’ un appassionato di calcio ed un grande ammiratore del Real Madrid ;

Passa il suo tempo libero tra la casa in America e quella nel sud della Spagna ;

Ha un fratello più giovane, Francisco ;

Ha ricevuto la stella sulla Hollywood Walk of Fame nel 2005 ;

Ha ricevuto una laurea ad honorem dal Dickinson College della Pennsylvania ;

Era un grande ammiratore di Melanie Griffith prima ancora di conoscerla. L’aveva vista nel film Qualcosa di travolgente e pensava che fosse molto bella, quando la incontrò sul set di Two Much – uno di troppo si comportò come un ragazzino e, timidamente, le chiese l’età. Melanie rispose con qualche parolaccia, poi rise e gli disse di avere 37 anni. Da quel momento divennero una coppia ;

Non è il primo attore spagnolo ad aver interpretato Zorro. Diverse decine di anni prima José Suarez lo interpretò nel film La montana sin ley, in seguito ci fu Carlos Quiney nei film Zorro il dominatore, Zorro la maschera della vendetta e Zorro il cavaliere della vendetta. Tra gli attori latini lo hanno preceduto Rafael Bertrand, Rodolfo de Anda e Henry Darrow ;

Ha lanciato il profumo Blue Seduction Women ;

E’ stato nominato da Empire Magazine tra le 100 stelle dei film più sexy della storia e su People una delle 50 persone più belle nel mondo ;    

Salario per The Body 12.000.000 di dollari.

Antonio Banderas : il fornaio che tutti vorremmo avere in casa!

Dichiarazioni personali

 

I don't want anything I don't deserve, [but] if they offer me more money, I'm not stupid.

 

Non voglio ciò che non merito, ma, se mi offrono più denaro, non sono stupido

 

[on his wife, Melanie Griffith, having more plastic surgery] This lust for beauty is a terrible thing. I've forbidden her from ever going to a cosmetic surgeon again. It is something we have agreed to for the sake of our marriage.

 

(Circa la volontà della moglie Melanie Griffith a sottoporsi ad ulteriori operazioni di chirurgia plastica) L’ossessione per la bellezza è terribile. Ho proibito a mia moglie di sottoporsi ad altre operazioni di chirurgia plastica. E’ qualcosa su cui ci siamo accordati per il bene del nostro matrimonio.

 

To be married in our profession is not an easy thing. There's too many beautiful people around, very interesting people. It's just a matter of really having-being patient and probably having the capacity and the faith of falling in love with your own wife again. That happens to me.

 

Essere sposati nella nostra professione non è facile. Ci sono così tante persone belle ed interessanti. Bisogna essere pazienti e probabilmente avere la capacità e la fede di innamorarsi della propria moglie di nuovo. Questo è ciò che capita a me.

 

When you see actors on the red carpet they seem to know each other but really it's like a wax museum. Los Angeles is probably one of the fakest cities in the world. For me it is a working place.

 

Quando vedi gli attori sul tappeto rosso sembra che si conoscano tra loro, ma in realtà è come il museo delle cere. Los Angeles è probabilmente una delle città più false del mondo. Per me è solo il posto in cui lavoro.

 

There is nothing in the world that cannot be cured by love.

Non c’è nulla al mondo che non possa essere curato dall’amore.

 

Filmografia

 

  • 1982 – Labirinto di passioni, regia di Pedro Almodòvar ;
  • 1983/1985 - Film spagnoli minori ;
  • 1986 - Matador, regia di Pedro Almodòvar, Puzzle, 27 horas e Deliri d’amore ;
  • 1987 – La legge del desiderio, regia di Pedro Almodòvar e Così come erano stati - Trio ;
  • 1988 – Donne sull’orlo di una crisi di nervi, regia di Pedro Almodòvar, Il piacere di uccidere, Intrighi e piaceri a Baton Rouge e Andare in Africa in cerca di droga ;
  • 1989 – Se ti dico che sono caduto, La bianca Paloma e Légami! Regia di Pedro Almodòvar ;
  • 1991 – Terre nuove, regia di Calogero Salvo ;
  • 1992 - I re del  mambo, regia di Arne Glimcher e Una Mujer bajo la lluvia ;
  • 1993 – Spara che ti passa, regia di Carlos Saura, La casa degli spiriti, regia di Bille August e Philadelphia, regia di Jonathan Demme ;
  • 1994 – D’amore e ombra, regia di Betty Kaplan e Intervista col vampiro, regia di Neil Jordan ;
  • 1995 – Promesse e compromessi, regia di David Frankel, Desperado, regia di Robert Rodriguez, Four Rooms, regia varia, Assassins, regia di Richard Donner e Mai con uno sconosciuto, regia di Peter Hall ;
  • 1996 – Two Much – Uno di troppo, regia di Fernando Trueba, Evita, regia di Alan Parker e Fiderikusz Sandor es Vendegei, regia di Antonio Banderas ;
  • 1998 – La maschera di Zorro, regia di Martin Campbell ;
  • 1999 – Il 13° guerriero, regia di John McTiernan, Fiume bianco e Incontriamoci a Las Vegas, regia di Ron Shelton ;
  • 2000 – The Body, regia di Jonas McCord ;
  • 2001 – Spy Kids, regia di Robert Rodriguez e Original Sin, regia di Michael Cristofer ;
  • 2002 – Femme Fatale, regia di Brian De Palma, Spy Kids 2 – L’isola dei sogni perduti, regia di Robert Rodriguez, Frida, regia di Julie Taymor e Ballistic, regia di Wych Kaosayananda ;
  • 2003 – Missione 3D – Game Over, regia di Robert Rodriguez, C’era una volta in Messico, regia di Robert Rodriguez e Immagini – Imagining Argentina, regia di Christopher Hampton ;
  • 2005 – The Legend of Zorro, regia di Martin Campbell ;
  • 2006 – Ti va di ballare?, regia di Liz Friedlander e Bordertown, regia di Gregory Nava ;
  • 2008 – Homeland Security e L’ombra del sospetto, regia di Richard Eyre ;
  • 2009 – The Code, regia di Mimi Leder ;
  • 2010 – Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni, regia di Woody Allen ;
  • 2011 – The Big Bang, regia di Tony Krantz, La pelle che abito, regia di Pedro Almodòvar, Spy Kids 4 – E’ tempo di eroi, (cameo) regia di Robert Rodriguez, Il principe del deserto, regia di Jean-Jacques Annaud e Knockout – Resa dei conti, regia di Steven Soderbergh ;
  • 2012 – Ruby Sparks, regia di Jonathan Dayton e Valerie Faris ;
  • 2013 – Gli amanti passeggeri, regia di Pedro Almodovar – cameo e Machete Kills, regia di Robert Rodriguez ;
  • 2014 – I mercenari 3,  regia di Patrick Hughes e Autòmata, regia di Gabe Ibanez ;
  • 2015 - SpongeBob – Fuori dall’acqua, regia di Paul Tibbitt, Knight of Cups, regia di Terrence Malick e The 33, regia di Patricia Riggen.

Tra il 1990 e il 2003 ha partecipato a qualche episodio di due serie televisive spagnole, ad un film per la tv spagnola ed alla miniserie per la Tv Il giovane Mussolini.

Nel 1991 ha partecipato al documentario A letto con Madonna (Madonna : Truth or Dare) e, tra il 2004 ed il 2013, ha lavorato come doppiatore in Shrek 2, Shrek terzo, Shrek e vissero felici e contenti, Il gatto con gli stivali, Zetman e Justin e i cavalieri valorosi.

E’ stato regista in Pazzi in Alabama del 1999 e in El camino de los ingleses del 2006, ha prodotto Fiume bianco (2000), Missione 2D – Game Over (2003), Justin e i cavalieri vaolorosi (2013) e Automata (2014).

E’ testimonial della Mulino Bianco dal 2012.

 

Doppiatori :

 

  • Francesco Pannofino : Donne sull'orlo di una crisi di nervi, Spara che ti passa, Promesse e compromessi, Intervista con il vampiro, Two Much - Uno di troppo,Assassins, Original Sin, Femme fatale, Ballistic, Ti va di ballare? e  Bordertown ;
  • Luca Ward : La casa degli spiriti, Mai con uno sconosciuto, Il 13° guerriero, Incontriamoci a Las Vegas, The Body, Immagini - Imagining Argentina, The Code,Homeland Security, L'ombra del sospetto, Il principe del deserto, The Big Bang e Spongebob - Fuori dall'acqua ;
  • Antonio Sanna : Desperado, La maschera di Zorro, The Legend of Zorro, La pelle che abito, Knockout - Resa dei conti, Gli amanti passeggeri, I mercenari 3 e Autómata ;
  • Massimo Rossi : Spy Kids, Spy Kids 2 - L'isola dei sogni perduti, Missione 3D - Game Over, Frida, C'era una volta in Messico, Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni e Ruby Sparks ;
  • Oreste Baldini : Labirinto di passioni e Légami! ;
  • Roberto Pedicini : I re del mambo e D'amore e ombra ;
  • Fabrizio Pucci : Four Rooms e Fiume bianco ;
  • Gianni Bersanetti : Matador ;
  • Giovanni Petrucci : La legge del desiderio ;
  • Sandro Acerbo : Intrighi e piaceri a Baton Rouge ;
  • Pino Ammendola : Terre nuove ;
  • Massimo De Ambrosis : Philadelphia ;
  • Emilio Bonucci : Il giovane Mussolini ;
  • Pasquale Anselmo : Machete Kills.
  • Massimo Rossi lo ha doppiato in Shrek 2 e Massimo Bitossi in Justin e i cavalieri valorosi

In Shrek TerzoShrek e vissero felici e contentiIl Gatto con gli stivali e negli spot Mulino Bianco presta lui stesso la propria voce in italiano.

Leggi i commenti

Drew Barrymore : bambina prodigio, ragazzina problematica, donna a tutto tondo!

24 Maggio 2015, 17:09pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Drew Blyth Barrymore  è un' attrice, produttrice cinematografica e regista statunitense.

E’ nata a Culver City, California, il 22 febbraio 1975 da una famiglia nota nell’ambiente cinematografico. Suo padre, l’attore John Drew Barrymore è il figlio di John Barrymore e Dolores Costello, la madre, un’aspirante attrice, è  Jaid Makò, figlia di emigranti ungheresi.

Dalla parte del padre ha un fratellastro, John Blyth, e due sorellastre, Blyth Dolores e Brahma Blyth.

La carriera per la Barrymore è iniziata prestissimo, a soli 11 mesi è stata scelta per una pubblicità di cibo per cani, a 3 anni ha partecipato al film per la TV Suddenly Love, a 5 anni ha esordito al cinema con Stati di allucinazione e a 7 anni ha recitato nel più classico film di Steven Spielberg, E.T. – L’extra terrestre, del 1982 dopo il quale si è rivelata essere l’attrice più talentuosa e duratura della sua generazione. Proprio nel 1982 viene invitata al Saturday Night Live dove si è esibita in uno sketch in cui dichiara di aver ucciso E.T. ed in cui diventa l’ospite più giovane mai invitato nel programma.

A dispetto della sua adolescenza turbolenta e anche troppo pubblicizzata durante la quale è apparsa in una manciata di pellicole, l’eccellenza dell’attrice si è rivelata durante gli anni ’90 grazie alle sue apparizioni in film come La mia peggiore amica, Bad girls, A proposito di donne, Batman Forever, Tutti dicono I Love You e Scream – Chi urla muore.

Il giro di boa con pellicole come Prima o poi me lo sposo, La leggenda di un amore – Cinderella, Mai stata baciata, Charlie’s Angels, Donnie Darko, I ragazzi della mia vita e Confessioni di una mente pericolosa ha provato ai più cinici che Drew è davvero un’attrice dotata e versatile.

Successivamente la ricordiamo in Duplex – Un appartamento per tre, 50 volte il primo bacio, L’amore in gioco, Scrivimi una canzone, Le regole del gioco, La verità è che non gli piaci abbastanza ed il più quotato Grey-Gardens – Dive per sempre, che le ha fruttato una nomination al Golden Globe ed una allo Screen Actors Guild Awards per la sua interpretazione di Edith Bouvier Beale, la cugina di Jacqueline Kennedy.

Nel 2009 la Flower Films le ha permesso di realizzare il sogno di debuttare nella regia con la commedia drammatica Whip it, che ha fatto emergere “una regista sensibile che sa come e quando lasciare agire un momento emozionante sullo schermo” (TIME).

Ricordiamo infine i suoi ultimi successi in Stanno tutti bene, Amore a mille miglia, Qualcosa di straordinario e Insieme per forza, la sua terza collaborazione con Adam Sandler.

 

Vita privata.

 

Drew ha avuto un’ infanzia ed un'adolescenza problematica. A soli 9 anni fumava sigarette, a 11 beveva alcolici, a 12 fumava già marijuana, a 13 sniffava cocaina, a 14 anni ha tentato il suicidio ed è stata ricoverata due volte.

Alla fine è riuscita a disintossicandosi, ma ha continuato a mantenere, sfruttandola, l'immagine di "cattiva ragazza".

Nel 1995 ha posato nuda su Playboy e, il giorno del suo 20° compleanno, il suo padrino Steven Spielberg le ha regalato una copia ritoccata della rivista, in cui appariva perfettamente vestita in ogni foto. Spielberg ha quindi allegato una nota con scritto "copriti".

Drew Barrymore si è sposata 3 volte.

La prima con Jeremy Thomas, barista e poi proprietario di un bar a Los Angeles, la seconda con il comico Tom Green e la terza con il consulente d'arte Will Kopelman, figlio dell'ex amministratore delegato di Chanel, Arie Kopelman con cui è ancora sposata e da cui ha avuto due figlie : Olive e Frankie.

 

Drew Barrymore : bambina prodigio, ragazzina problematica, donna a tutto tondo!

Curiosità.

 

Soprannome : D

Altezza : 1,63 m.

Segni Particolari : leggera blesità (Disturbo della fonazione che impedisce o deforma la pronuncia di alcune consonanti)

E’ allergica all'aglio, alle punture di api, al profumo e al caffè.

Quando ha scoperto che una ragazza di 23 anni voleva partecipare al programma di MTV, I want a Famous Face, e voleva sottoporsi a chirurgia plastica per somigliarle, l’ha contattata e l’ha convinta a non farlo.

E’ stata scelta da People tra le 50 persone più belle del mondo, inserita nella lista delle 12 promesse del cinema del 1984, arrivata 61ma su Premiere nella lista delle 100 persone più potenti del 2002, quinta su VH1 nella lista delle 100 più grandi piccole stelle, terza su E tra le 50 più carine bambine prodigio, 40ma su Maxim nella lista delle 100 persone più sexy del 2008.

Il suo poeta preferito è E.E. Cummings.

La fotografia è uno dei suoi passatempi preferiti.

Guida una Porsche Carrera.

Non ha mai completato il liceo.

Suo padre ha origini inglesi, irlandesi e tedesche.

Il 3 febbraio 2004 le è stata dedicata una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

È la figlioccia del regista Steven Spielberg, dell'attrice Sophia Loren e di Anna Strasberg.

È la madrina di Frances Bean Cobain, unica figlia di Kurt Cobain e Courtney Love.

E’ stata vegana.

La sua villa da 3 milioni di dollari a Beverly Hills è andata a fuoco mentre lei ed il suo fidanzato di allora, Tom Green, dormivano dentro. La coppia è uscita illesa, ma la casa è andata distrutta.

Attualmente si divide tra la casa sulle Hollywood Hills e quella a Manhattan, a New York.

Ha completato il suo libro autobiografico “Little Girl Lost” a  14 anni.

Ha avuto una lunga relazione con il batterista degli The Strokes, Fabrizio Moretti.

Ha vissuto con David Crosby e sua moglie per oltre un anno.

Cameron Diaz è la sua migliore amica fin dai tempi di Charlie’s Angels e con lei condivide l’amore per i Ratt. Amica intima anche con Nancy Juvonen con cui dirige la Flower Films, una compagnia di produzione cinematografica.

E’ diventata tifosa dei Boston Red Sox durante le riprese del film L’amore in gioco.

E’ una grande ammiratrice dei Beach Boys, è apparsa nel loro video Rock and Roll to the Rescue ed ha cantato "Wouldn't It Be Nice" nel film 50 volte il primo bacio. Le piacciono anche i Beatles, i Daft Punk, i Lautyn Hill, i Coldplay, i Ratt e i Beck.

E’ stata nominata Ambasciatrice contro la Fame per il Programma mondiale del cibo delle Nazioni Unite.

E’ stata candidata ai Razzie Awards come peggior attrice non protagonista per Freddy Got Fingered.

E’ stata oggetto di un documentario non autorizzato My Date with Drew (Il mio appuntamento con Drew - 2003). In questo filmato un aspirante produttore e fan dell'attrice cerca di ottenere un appuntamento con lei e ci riesce attraverso il passaparola, internet, ed uno stile di comunicazione particolare con l'attrice e i suoi più stretti collaboratori. Drew dimostra di avere un buon senso dell'umorismo portando una video camera come regalo al fan e divertendosi nell'occasione.

 

Ha dichiarato :

 

There's something liberating about not pretending. Dare to embarrass yourself. Risk.

C'è qualcosa di liberatorio nel non fingere. Abbiate il coraggio di mettere in imbarazzo voi stessi. Rischiate.

 

I believe in fate. I believe that everything happens for a reason, but I think it's important to seek out that reason - that's how you learn.

Io credo nel destino. Io credo che tutto accade per una ragione, ma penso che sia importante cercare che la ragione - è così che si impara.

 

I believe you can be the person that you dream of being.

Io credo che puoi essere la persona che sogni di essere.

 

Life is very interesting. In the end, some of your greatest pains become your greatest strengths.

La vita è molto interessante. Alla fine, alcuni dei vostri più grandi dolori diventano i vostri punti di forza.

 

Happiness is the best makeup in the world. There's nothing you can put on your face that comes from a tube that's going to be as amazing as a smile.

La felicità è il miglior trucco del mondo. Non c'è niente che puoi mettere sul viso e che viene da un tubo che sia più incredibile di un sorriso.

 

Salario più basso : 75.000 dollari per E.T. the Extra-Terrestrial ;

Salario più alto : 15.000.000 di dollari per Music and Lyrics.

 

Riconoscimenti :

 

1983 : Young Artist Awards come miglior giovane attrice non protagonista per E.T. l’extra terrestre

 

Filmografia :

Attrice

  • 1978 – Suddenly, Love, regia di Stuart Margolin - film TV ;
  • 1980 - Bogie, regia di Vincent Sherman - film TV e Stati di allucinazione, regia di Ken Russell ;
  • 1982 - E.T.: The Extra-Terrestrial, regia di Steven Spielberg ;
  • 1984 – Fenomeni paranormali incontrollabili, regia di mark L. Lester e Vertenza inconciliabile, regia di Charles Shyer ;
  • 1985 – L’occhio del gatto, regia di Lewis Teague ;
  • 1986 – Il fantastico mondo dei giocattoli, regia di Clive Donner - film TV ;
  • 1987 – A Conspiracy of Love, regia di Noel Black - film TV ;
  • 1989 – Ci penseremo domain, regia di Alan J. Pakula e Lontano da casa, regia di Meiert Avis ;
  • 1991 – Motorama, regia di Barry Shils ;
  • 1992 – La mia peggiore amica, regia di Katt Shea, Waxwork 2 – Bentornati al museo delle cere, regia di Anthony Hickox, Falso identikit, regia di Phedon Papamichael - film TV e Bella e dannata, regia di Tamra Davis ;
  • 1993 – Delitto a teatro, regia di Richard Danus, The Amy Fisher Story, regia di Andy Tennant - film TV, Alter ego, regia di Avi Nesher e Fusi di testa 2, regia di Stephen Surjik ;
  • 1994 – Bad Girls, regia di Jonathan Kaplan e Inside the Goldmine, regia di Josh Evans ;
  • 1995 – A proposito di donne, regia di Herbert Ross, Una folle stagione d’amore, regia di Antonia Bird e Batman Forever, regia di Joel Schumacher ;
  • 1996 – Tutti dicono I love you, regia di Woody Allen, Scream, regia di Wes Craven e Illusioni, regia di Adam Park ;
  • 1997 – Best Men – Amici per la pelle, regia di Tamra Davis ;
  • 1998 – Prima o poi me lo sposo, regia di Frank Coraci, La leggenda di un amore - Cinderella, regia di Andy Tennant e Fast Food, regia di Dean Parisot ;
  • 1999 – Mai stata baciata, regia di Raja Gosnell ;
  • 2000 – Skipped Parts, regia di Tamra Davis e Charlie’s Angels, regia di McG ;
  • 2001 – Donnie Darko, regia di Richard Kelly, Freddy Got Fingered, regia di Tom Green e I ragazzi della mia vita, regia di Penny Marshall ;
  • 2002 – Confessioni di una mente pericolosa, regia di George Clooney ;
  • 2003 – Charlie’s Angels – Più che mai, regia di McG e Duplex : un appartamento per tre, regia di Danny DeVito ;
  • 2004 – 50 volte il primo bacio, regia di Peter Segal ;
  • 2005 – L’amore in gioco, regia di Bobby e Peter Farrelly ;
  • 2007 – Scrivimi una canzone, regia di Marc Lawrence e Le regole del gioco, regia di Curtis Hanson ;
  • 2009 – La verità è che non gli piaci abbastanza, regia di Ken Kwapis, Grey Gardens – Dive per sempre, regia di Michael Sucsy - film TV, Whip It, regia di Drew Barrymore e Stanno tutti bene (Everybody's Fine), regia di Kirk Jones ;
  • 2010 – Amore a mille … miglia, regia di Nanette Burstein ;
  • 2012 – Qualcosa di straordinario, regia di Ken Kwapis ;
  • 2014 – Insieme per forza, regia di Frank Coraci.

Serie TV

  • 1985 – 1 episodio di ABC Weekend specials – serie TV ;
  • 1986 – 1 episodio di The Ray Bradbury Theater – serie TV ;
  • 1989 – 1 episodio di CBS Schoolbrak Special – serie TV ;
  • 1992 – 6 episodi di 2000 Malibu Road – serie TV ;
  • Dal 1996 al 2000 – 12 episodi di The Rosie O’Donnell Show ;
  • Dal 1993 al 2007 – 29 episodi di Late Night with Conan O’Brien ;
  • Dal 2007 al 2010 – 16 episodi di Entertainment Tonight ;
  • Dal 2012 al 2013 – 25 episodi di The Essentials.

Ha doppiato :

  • 1985 – Star Fairies ;
  • 1998 – Hercules ;
  • 1999 – Olive, the other reindeer ;
  • 2000 – Titan A.E e I Simpson ;
  • 2006 – Curioso come George ;
  • 2008 – Beverly Hills Chihuahua ;
  • Dal 2005 al 2011 – I Griffin.

Ha prodotto :

  • 1999 – Mai stata baciata e Olive, the other reindeer ;
  • 2000 – Charlie’s Angels ;
  • 2001 – Donnie Darko ;
  • 2003 – Charlie’s Angels Più che mai e Duplex ;
  • 2005 – L’amore in gioco ;
  • 2008 – Shoot to kill ;
  • 2009 – La verità è che non gli piaci abbastanza e Whip It ;
  • Dal 2009 al 2012 – Tough Love – Couples ;
  • 2011 – Charlie’s Angels la serie.

Ha diretto :

  • 2009 – Whip It ;
  • 2011 – Our Deal, videoclip dei Best Coast.

L’hanno doppiata :

 

  • Rossella Acerbo : E.T. l'Extra-TerrestreFenomeni paranormali incontrollabiliCharlie's AngelsCharlie's Angels - Più che maiI ragazzi della mia vitaDuplex - Un appartamento per tre50 volte il primo bacioL'amore in giocoLa verità è che non gli piaci abbastanzaAmore a mille... migliaInsieme per forza ;
  • Chiara Colizzi : Una folle stagione d'amoreMai stata baciataDonnie DarkoGrey Gardens - Dive per sempre ;
  • Ilaria Stagni : Confessioni di una mente pericolosaLe regole del giocoStanno tutti bene - Everybody's Fine ;
  • Mavi Felli ; Tutti dicono I Love YouLa leggenda di un amore – Cinderella ;
  • Paola Valentini : ScreamPrima o poi me lo sposoBest Men - Amici per la pelle ;
  • Francesca Rinaldi : Il fantastico mondo dei giocattoli ;
  • Eleonora De Angelis : Wishful Thinking ;
  • Claudia Razzi : A proposito di donne ;
  • Laura Boccanera : Batman Forever ;
  • Irene Di Valmo : La mia peggiore amica ;
  • Giò Giò Rapattoni : Scrivimi una canzone ;
  • Silvia Tognoloni : 2000 Malibu Road ;
  • Stella Musy : Bad Girls ;
  • Francesca Manicone : Qualcosa di straordinario ;
  • Lilian Caputo : E.T. l'Extra-Terrestre (ridoppiaggio).

 

Da doppiatrice è sostituita da :

 

  • Chiara Colizzi in Titan A.E. ;
  • Roberta Greganti in Curioso come George ;
  • Raffaella Castelli in I Griffin (Sig.ra Lockart) ;
  • Francesca Manicone in Beverly Hills ChihuahuaI Griffin (Jilian Russell).

 

 

 

Leggi i commenti

Eric Roberts : il supercattivo è arrivato, è lui!

24 Aprile 2015, 19:20pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Lui è il super cattivo per eccellenza, è imprevedibile ed incontrollabile ... amo questo attore ... 

Eric Anthony Roberts è nato a Biloxi il 18 aprile del 1956, è un attore statunitense, il fratello maggiore di Julia Roberts e Lisa Roberts Gillan ed il padre dell’attrice Emma Roberts.

http://marcellanicolosi.over-blog.it/article-julia-roberts-e-il-sorriso-di-mona-lisa-123053412.html

Inizia a recitare all'età di cinque anni nella compagnia teatrale “Actors and Writers Workshop” fondata dal padre Walter Grady Roberts, attore e drammaturgo, a 17 anni si trasferisce a Londra per studiare recitazione presso la Royal Academy of Dramatic Arts, a 19 anni ritorna negli Stati Uniti per concludere gli studi all'American Academy of Dramatic Arts.

A 20 anni debutta a teatro con Rebel Women e poi recita in Un tram chiamato Desiderio con Glenn Close e Shirley Knight.

Ottiene il successo a livello internazionale con la serie tv Destini e Come sopravvivere ad un matrimonio, l’anno successivo recita nel film Il re degli zingari, che lo porta al livello di notorietà delle maggiori stelle cinematografiche dell'epoca.

Subisce gravi ferite e resta in coma per 3 giorni a causa di un incidente stradale, ma non perde neanche uno dei suoi ammiratori e torna alla ribalta accanto a Sissy Spacek in Lontano dal passato.

Il film che gli fa vincere una nomination al Golden Globe è  Star 80 che gli procura anche una vasta gamma di ruoli affascinanti su un piatto d’argento. Accanto a Mickey Rourke recita in Greenwich Village,  insieme a Rosanna Arquette recita nell’insolita commedia romantica Offresi amore teneramente ed ottiene una nomination agli Academy Award con il film A 30 secondi dalla fine. Ha inoltre recitato in Slow Burn con Johnny Depp e in Legami di sangue con la sorella Julia Roberts, l’unico film in cui appaiono insieme.

Il successo però, a volte, ha un retrogusto amaro, così, quando inizia ad abusare di cocaina, perde il vantaggio e viene relegato a piccoli ruoli o a film per il cinema indipendente dove, comunque, è molto apprezzato e richiesto. In Invito ad uccidere consegue anche gli onori come scrittore.

Altre pellicole da ricordare sono Analisi finale, Lo specialista, Il rompiscatole, il film per la televisione Doctor Who, Pandemia – Il virus della marea, DOA : Dead or Alive, Il cavaliere oscuro e I mercenari nel 2010.

Riesce anche a costruirsi una dignitosa carriera nelle serie televisive grazie a Perfetti ma non troppo, CSI : Miami, Heroes, L’onore e il rispetto, una serie italiana e Suits.   

È apparso anche in alcuni video musicali come Mr. Brightside e Miss Atomic Bomb dei The Killers, in We Belong Together e It's Like That di Mariah Carey e in Smack That di Alon e Eminem.

 

Vita privata.

 

Dopo essersi riabilitato dal problema della cocaina sposa l’attrice/scrittrice Eliza Roberts con la quale ha recitato in film come Killer Weekend e Junior Pilot.

Ha una figlia da una precedente relazione, Emma Roberts, anche lei stella del cinema in ascesa.

La natura imprevedibile di Eric tanto amata sullo schermo gli ha provocato numerosi guai dietro la telecamera e nella vita privata. Il suo rapporto con la sorella minore Julia è stato messo, infatti, a dura prova per molto tempo.

 

Curiosità.

 

E’ alto 1,78 m ;

E’ sposato con Eliza Roberts dal 16 Agosto del 1992 ;

Segni particolari : Spesso recita la parte del cattivo, voce gravemente danneggiata dal fumo ;

Personaggio spigoloso ed intrigante ;

L’anulare della mano sinistra è sfigurato permanentemente a causa di un incidente d’auto del 1980 ;

E’ stato il 6° attore ad interpretare Il Maestro nel film Doctor Who ;

Ha studiato Tae Kwon Do e Jujitsu per un breve periodo ;

E’ buon amico con Stone Cold Steve Austin ;

Vive a Los Angeles in California ;

Nel 1995 beveva spesso alcolici.

 

Ha dichiarato.

 

I do like the idea of putting something comical into an intense drama, and being intense in absurd circumstances within a comedy.

 

Mi piace l'idea di mettere qualcosa di comico in un dramma intenso, e di essere intenso in circostanze assurde all'interno di una commedia.

 

Filmografia.

 

  • 1978 – Il re degli zingari (King of the Gypsies), regia di Frank Pierson ;
  • 1981 – Lontano dal passato (Raggedy Man), regia di Jack Fisk ;
  • 1983 – Star 80, regia di Bob Fosse ;
  • 1984 Il Papa del Greenwich Village (The Pope of Greenwich Village), regia di Stuart Rosenberg ;
  • 1985 – A 30 secondi dalla fine (Runaway Train), regia di Andrej Koncalovskij e Coca Cola Kid ;
  • 1986 – Offresi amore teneramente e film TV Slow Burn ;
  • 1988 – Options – contratti ;
  • 1989 – I migliori (Best of the Best), regia di Robert Radler, Legami di sangue (Blood Red), regia di Peter Masterson e Il brusco risveglio ;
  • 1990 – L’ambulanza (The Ambulance), regia di Larry Cohen, L’ultimo Capone e la miniserie TV Donna d’onore (Vendetta : Secrets of a Mafia Bride) ;
  • 1991 – Sfida d’onore (By the sword) e  Annunci di morte ;
  • 1992 – Analisi finale (Final Analysis), regia di Phil Joanou ;
  • 1993 – Matrimonio d’onore (Love, Honor & Obey: The Last Mafia Marriage), regia di John Patterson, Kickboxing mortale, regia di Robert Radler e Per amore e per vendetta (Love, Cheat & Steal) ;
  • 1994 – Lo specialista (The Specialist), regia di Luis Llosa, Love is a gun – Amore mortale, Uno sporco affare e Firefall – Caduta libera ;
  • 1995 – The Immortals, regia di Brian Grant, Oltre la vita e Bad Company ;
  • 1996 – Un party per Nick (It's My Party), serie TV Doctor Who, Omicidio a New Orleans (Heaven's Prisoners), Il rompiscatole (The Cable Guy), regia di Ben Stiller e Randagi ;
  • 1997 – L’Odissea - serie TV, Testimone involontario (Most Wanted), regia di David Hogan, Ombre Aliene (The shadows men), regia di Timothy Bond e T.N.T. – Missione esplosiva ;
  • 1998 – L’Angelo del male (The Prophecy II), Falso indizio e Invito ad uccidere ;
  • 1999 – Purgatory, film per la TV, Fiore bruciato e Vendette parallele ;
  • 2000 – Mercy streets, Gli implacabili (Luck of the Draw), A morte Hollywood (Cecil B. DeMented), regia di John Waters, Il sostituto (Coup de tête), regia di Jean- Jacques Annaud, Senza alibi e Ostaggi della follia ;
  • 2001 – Vuoto d’aria, Mindstorm, regia di Richard Pepin e Raptor, regia di Jim Wynorski ;
  • 2002 – Colpo di Natale, Wolves of Wall Street,  Spun, regia di Jonas Akerlund e Endangered Species, regia di Kevin Tenney ;
  • 2003 – National Security – Sei in buone mani (National Security), regia di Dennis Dugan ;
  • 2004 – The Last Shot, regia di Jeff Nathanson, Vacanza mortale, Miss Cast Away, regia di Bryan Michael Stoller e Six – La corporazione (Six: The Mark Unleashed), regia di Kevin Downes ;
  • 2005 – Graves End ;
  • 2006 – L’amore si fa largo (Phat Girlz), regia di Nnegest Likké ;
  • 2006 – Guida per riconoscere i tuoi santi (A Guide to Recognizing Your Saints), regia di Dito Montiel e DOA : Dead or Alive, regia di Corey Yuen ;
  • 2007 – Pandemic – Il virus della marea (Pandemic), regia di Armand Mastroianni - Film TV ;
  • 2008 – Il cavaliere oscuro (The Dark Knight), regia di Christopher Nolan ;
  • 2010 – I mercenari – The Expendables (The Expendables), regia di Sylvester Stallone e Inferno : The Making of “The Expendables”, regia di John Herzfeld – Documentario ;
  • 2013 – The Cloth, Lovelace, regia di Robert Epstein e Jeffrey Friedman, Wrong Cops, Assalto a Wall Street (Assault on Wall Street), regia di Uwe Boll, Christmas in Compton, regia di David Raynr, Devil’s Dozen, regia di Jeremy London, Wrong Number, regia di AnnaRose King, Run, regia di Simone Bartesaghi ;
  • 2014 – The Human Centipete 3, Vizio di forma (Inherent Vice), regia di Paul Thomas Anderson, Camp Dread, regia di Harrison Smith, A Fatal Obsession, regia di James Camali, 2 Bedroom 1 Bath, regia di Stanley Yung, Skin Traffik, regia di Ara Paiaya, A Horse for Summer, regia di Nancy Criss, Neron, regia di Sam Son ;
  • 2015 – L.A. Slasher, regia di Martin Owen, The Human Centipede 3, regia Tom Six, Cowboys vs Dinosaurs, regia di Ari Novak,  Uploaded, regia di Kamran Delan, Vizio di forma, regia di Paul Thomas Anderson ;
  • 2016 – Compadres, regia di Enrique Begne.

 

Serie televisive.

 

  • 1977 – Destini ;
  • 1996 – 1 episodio in The Drew Carey Show ;
  • 1977 – 1 episodio in Frasier, diversi episodi in Spawn, 1 episodio in Oz e 13 episodi in C-16 : FBI ;
  • 1999 – 1 episodio in Il tocco di un angelo ;
  • 2000 – 4 episodi in Falcone ;
  • 2001 – 1 episodio in The King of Queens, 1 episodio in Law & Order – Unità vittime speciali, 1 episodio in Strange Frequency ;
  • 2002 – 1 episodio in Witchblade e 3 episodi in Justice League Unlimited ;
  • 2003 – 2 episodi in Russkie v Gorode Angelov ;
  • Dal 2002 al 2005 – 24 episodi in Perfetti ma non troppo ;
  • 2005 – 1 episodio in CSI : Miami ;
  • 2006 - 1 episodio in The L Word ;
  • Dal 2006 al 2010 - 7 episodi in Heroes ;
  • 2008 – 1 episodio in Fear Itself ;
  • 2009 – 13 episodi in Crash ;
  • 2010 – 7 episodi in Febbre d’amore e 1 episodio in Chuck ;
  • 2011 – 1 episodio in Criminal Minds – Suspect Behavior ;
  • 2012 – L’onore e il rispetto e 6 episodi in Bullet in the Face e The Finder (Il risolutore) ;
  • 2013 – L’onore e il rispetto ;
  • 2014 – Suits.

 

Eric Roberts è stato doppiato da :

 

  • Luca Ward in A trenta secondi dalla fine, Omicidio a New Orleans, Ostaggi della follia, Donna d'onore, Mercy Streets, Odissea, Matrimonio d'onore, Assoluzione pericolosa, Stiletto Dance, Pandemic - Il virus della marea, Heroes, L'onore e il rispetto, CSI - Scena del crimine ;
  • Fabrizio Pucci in A sangue freddo, Uno sporco affare, Testimone involontario, Purgatory, Entourage, Nel centro del pericolo, CSI: Miami, Lansky - Un cervello al servizio della mafia, Il cavaliere oscuro, Crash, Chuck, Lovelace ;
  • Massimo Lodolo in Per amore, per vendetta, Dead End, Oz (ep. 1x04), Hitman's Run, Roughing it, Colpo di Natale, DOA: Dead or Alive, Fear Itself, The Butcher ;
  • Luigi La Monica in Perfetti ma non troppo, Love is a gun, Nessun alibi ;
  • Saverio Indrio in Sanctimony ;
  • Luciano Roffi in Analisi finale ;
  • Fabrizio Temperini in Doctor Who, A sangue freddo ;
  • Luca Biagini in Doppio rischio ;
  • Alberto Angrisano ne Il sostituto ;
  • Lucio Saccone in C-16 FBI ;
  • Roberto Pedicini in Star 80, Legami di sangue, I migliori ;
  • Mario Bombardieri in Guida per riconoscere i tuoi santi ;
  • Michele Gammino in Freefall - Caduta libera ;
  • Angelo Maggi in Vuoto d'aria, Triplo inganno, Corsa contro il tempo ;
  • Sergio Di Stefano in Colpo di Natale ;
  • Roberto Draghetti in National Security - Sei in buone mani ;
  • Guido Sagliocca in The Immortals ;
  • Roberto Chevalier ne Lo specialista ;
  • Mauro Gravina ne Il Papa del Greenwich Village ;
  • Diego Reggente in Burn Notice - Duro a morire ;
  • Gaetano Varcasia in Law & Order - Unità vittime speciali ;
  • Mario Cordova ne I mercenari - The Expendables, Criminal Minds: Suspect Behavior ;
  • Paolo Maria Scalondro ne Il risolutore ;
  • Teo Bellia in Amazing Racer - L'incredibile gara.

 

Da doppiatore è sostituito da :

 

  • Stefano Albertini in Justice League Unlimited

 

Eric Roberts : il supercattivo è arrivato, è lui!

Leggi i commenti

Ma chi è Giulia Michelini?!

7 Aprile 2015, 19:51pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Chi mi conosce sa che non amo le produzioni televisive o cinematografiche italiane! Apprezzo moltissimo i doppiatori italiani, ma, purtroppo, la maggior parte dei programmi che le reti private e nazionali ci propinano sono spesso un bruttissima copia di prodotti per lo più statunitensi!

Gli attori che formano i vari cast, inoltre, hanno poca espressività e, quando recitano, alla fine di ogni frase, sospirano come per dare enfasi al dialogo!

Ma che ti sospiri?! Mi domando!

Così evito qualunque cosa possa avere una firma italiana!

Oh no … non sono un critico e non faccio parte del luminoso mondo cinematografico, ma so cosa mi piace e cosa no … così mi sono rattristata quando, un bel giorno, il mio caro consorte mi ha obbligata a guardare “Squadra antimafia – Palermo Oggi”.

Non ho potuto negarglielo, scelgo sempre io cosa guardare in TV e, per una volta, ho deciso, mio malgrado, di accontentarlo.

E’ così che ho scoperto lei e la sua straordinaria capacità recitativa! Mi ha commossa e mi ha reso partecipe più del telefilm che, tra l’altro, a causa della triste storia della nostra terra, non poteva neanche essere una copia di un prodotto estero, della storia del suo personaggio!

Giulia Michelini è nata a Roma il 2 giugno 1985 e mi ha conquistata grazie alla sua interpretazione di Rosy Abate, figlia di una famiglia mafiosa del palermitano.

Ha studiato al Liceo Mamiani di Roma e ha debuttato in TV nella terza stagione di Distretto di Polizia. Nel 2003 ha interpretato Ilaria in Ricordati di me, un film per il cinema di Gabriele Muccino.

Nel 2004 è stata Lucia Borsellino nella miniserie Paolo Borsellino e dal 2005 al 2008 è stata Francesca De Biase in RIS – Delitti Imperfetti.

Nel 2006 ha recitato in un episodio del telefilm Il vizio dell'amore e nella serie TV Vientos de agua, quindi è tornata al cinema nel film La ragazza del Lago e poi di nuovo in televisione nella miniserie Aldo Moro – Il Presidente.

Nel 2009 ha spopolato nella parte di Rosy Abate in Squadra Antimafia – Palermo Oggi, ha partecipato al film di Michele Placido, Il grande sogno ed alla miniserie La scelta di Laura dietro la regia di Alessandro Piva.

Ha quindi partecipato al primo film di Checco Zalone, Cado dalle nubi e nel 2011 ha recitato in Immaturi, Febbre da FienoCavalli e in 2 episodi della serie I soliti idioti.

Nel 2012 ha partecipato a Outing – Fidanzati per sbaglio, a I calcianti ed è tornata sul set di Squadra Antimafia per la quinta stagione concludendo, l’anno successivo, la sua interpretazione di Rosy nella sesta stagione della serie.

L’abbiamo vista infine quest’anno ne Il Bosco accanto a Claudio Gioè e Andrea Sartoretti, suoi compagni di avventura della serie sulle famiglie mafiose di Palermo.

Vita Privata

Giulia è una persona molto riservata riguardo la sua vita privata.

In passato alcune voci la volevano legata a Marco Bocci/Domenico Calcaterra, ma tali voci sono state smentite da entrambi gli attori. Pare infatti che tra loro ci sia una profonda amicizia, ma nulla di più!

Ha avuto un figlio, Giulio, quando aveva circa 20 anni ed è una madre single.

 

Teatro

  • 2010 – Il girotondo - di A. Schnitzler - Regia di Paolo Sassanelli.

Cinema

  • 2003 – Ricordati di me, regia di Gabriele Muccino ;
  • 2007 – La ragazza del lago, regia di Andrea Molaioli ;
  • 2009 – Cado dalle nubi, regia di Gennaro Nunziante e Il grande sogno, regia di Michele Placido ;
  • 2011 - Immaturi, regia di Paolo Genovese, Febbre da fieno, regia di Laura Luchetti e Cavalli, regia di Michele Rho ;
  • 2012 – I calcianti, regia di Stefano Lorenzi e Outing – Fidanzati per sbaglio, regia di Matteo Vicino ;
  • 2014 – Allacciate le cinture, regia di Ferzan Ozpetek e Latin Dream, regia di Valerio Zanoli ;
  • 2015 - Sei mai stata sulla luna?, regia di Paolo Genovese, Pecore in erba, regia di Alberto Caviglia, Torno indietro e cambio vita, regia di Carlo Vanzina ;
  • 2016 – Dove non ho mai abitato, regia di Paolo Franchi.

 

Televisione

  • Dal 2002 al 2005 Serie TV – Distretto di Polizia e nel 2004 Miniserie TV – Paolo Borsellino, regia di Gianluca Maria Tavarelli ;
  • Dal 2005 al 2008 Serie TV – R.I.S. – Delitti imperfetti , nel 2006 Serie TV - Vientos de agua e 1 episodio ne Il vizio dell’amore, regia di Mariano Cirino ;
  • 2008 Miniserie TV – Aldo Moro – Il presidente, regia di Gianluca Maria Tavarelli ;
  • 2009 Miniserie TV – La scelta di Laura, regia di Alessandro Piva, Serie TV – Squadra antimafia – Palermo Oggi e Serie TV I soliti idioti ;
  • 2014 – Gli anni spezzati – L’ingegnere ;
  • 2015 Serie TV – Il bosco, regia di Eros Puglielli.

Videoclip

  • 2011 - Immaturi di Alex Britti ;
  • 2014 - California di Mad Shepherd.

Premi e riconoscimenti

  • 2007 – Sulmonacinema Film Festival – Miglior attrice protagonista per La ragazza del Lago

 

Ma chi è Giulia Michelini?!

Leggi i commenti

Edward Norton : eccellente cattivo nei film, eccellente buono nella vita!

14 Dicembre 2014, 11:08am

Pubblicato da marcellanicolosi

La prima volta che l’ho visto recitava in un film con Richard Gere, Schegge di Paura, e sono rimasta molto colpita dalla sua straordinaria capacità recitativa. Fino all’ultimo minuto!

Lui è …

Edward Harrison Norton, attore, produttore cinematografico e regista statunitense nato a Boston il 18 agosto 1969.

Suo padre è stato avvocato ambientalista ed ha lavorato presso la National Trust for Historic Preservation, sua madre era insegnante di inglese ed è morta prematuramente a causa di un tumore al cervello.

Edward ha due fratelli più piccoli, James e Molly, e cresce a Columbia, in Maryland.

Si è diplomato alla Wilde Lake High School a Columbia ed ha conseguito una laurea in Storia e Cultura Orientale a Yale, frequentando nel contempo diverse scuole di Teatro.

Dopo la laurea si è trasferito in Giappone, a Osaka, dove ha lavorato per 3 anni presso la Enterprise Foundation, un'associazione di volontariato che si occupa di creare alloggi decenti, a prezzi accessibili, per famiglie a basso reddito creata dal nonno materno, James Rouse, architetto e filantropo.

In seguito ha deciso di tornare a New York per dedicarsi all’attività che lo attirava fin da quando era piccolo : la carriera teatrale e cinematografica.

Qui ha avuto la possibilità di incontrare il drammaturgo Edward Albee, che gli ha offerto una parte nella produzione teatrale Fragments. Proprio in quel periodo stavano cercando un attore per un personaggio di un thriller, Schegge di Paura. Il ruolo era stato offerto a Leonardo Di Caprio che, però, lo aveva rifiutato. Quando Edward ha fatto il provino, Richard Gere era sul punto di rinunciare al progetto.

Edward è stato convincente ed ha ottenuto la parte contro altri 2000 aspiranti.

La sua interpretazione in Schegge di Paura gli ha aperto le porte dell’Olimpo delle stelle del cinema, grazie ad essa è stato candidato al Premio Oscar come miglior attore non protagonista ed ha ottenuto un Golden Globe per la stessa categoria. Inoltre gli ha consentito di ottenere numerosi altri ingaggi in film come Larry Flint – Oltre lo scandalo, Il giocatore con Matt Damon, American History X, Fight Club al fianco di Brad Pitt e nel musical di Woody Allen Tutti dicono I love you.

Nel film The Score ha recitato al fianco dei mostri sacri Robert De Niro e Marlon Brando, in La 25ma ora e Red Dragon la critica ed il pubblico si sono divisi.

Da ricordare anche le sue interpretazioni nei film The Italian Job, The Illusionist – L’illusionista e ne Il velo dipinto.

Lavora anche per la Marvel Comics in una delle varianti di Hulk e continua la scalata del successo con Fratelli in Erba, Stone, The Bourne Legacy, Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore e Il dittatore in cui fa solo una piccola apparizione.

Pur lavorando molto Norton non ha interrotto la sua attività filantropica ed ha creato il programma Solar Neighbors, che si occupa di portare pannelli solari nelle case delle famiglie povere di Los Angeles ed ha anche presentato uno speciale di National Geographic sugli effetti del riscaldamento globale.

Norton è anche il Presidente della filiale americana della Maasai Wilderness Conservation Trust, un'organizzazione volta a preservare la biodiversità dei territori di Kenya e Tanzania. Per raccogliere fondi ha partecipato ad una maratona a New York insieme ad un gruppo di guerrieri Masai e l’ha conclusa in 3 ore e 48 minuti, raccogliendo un totale di 1 milione di dollari.

Nel luglio 2010, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha nominato Edward Norton ambasciatore dell'Onu per la salvaguardia della flora e della fauna.

Norton ha recentemente lanciato il sito internet crowdrise.com per sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo alle cause ecologiche.

 

Vita privata

 

Edward ha avuto una relazione con Courtney Love, Salma Hayek e Drew Barrymore.

Dal 2007 è sposato con la produttrice Shauna Robertson, con la quale ha avuto un figlio nel marzo 2013.

 

Filmografia

 

  • 1996 – Schegge di paura (Primal Fear), regia di Gregory Hoblit, Larry Flynt – Oltre lo scandalo, regia di Milos Forman e Tutti dicono I Love You, regia di Woody Allen ;
  • 1998 – Il giocatore – Rounders, regia di John Dahl e American History X, regia di Tony Kaye ;
  • 1999 – Fight Club, regia di David Fincher ;
  • 2000 – Tentazioni d’amore (Keeping the Faith), regia di Edward Norton ;
  • 2001 – The Score, regia di Frank Oz ;
  • 2002 – Eliminate Smoochy (Death to Smoochy), regia di Danny DeVito, Frida, regia di Julie Taymor, Red Dragon, regia di Brett Ratner e La 25ma ora (25th Hour), regia di Spike Lee ;
  • 2003 – The Italian Job, regia di F. Gary Gray ;
  • 2004 – Cameo in After the Sunset, regia di Brett Ratner ;
  • 2005 – Down in the Valley, regia di David Jacobson e Le crociate – Kingdom of Heaven, regia di Ridley Scott ;
  • 2006 – Il velo dipinto (The Painted Veil), regia di John Curran e The Illusionist – L’illusionista, regia di Neil Burger ;
  • 2008 – L’incredibile Hulk, regia di Louis Leterrier e Pride and Glory – Il prezzo dell’onore, regia di Gavin O’Connor ;
  • 2009 – Cameo in Il primo dei bugiardi (The Invention of Lying), regia di Ricky Gervais e Matthew Robinson e Fratelli in erba (Leaves of Grass), regia di Tim Blake Nelson ;
  • 2010 – Stone, regia di John Curran ;
  • 2012 – Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore (Moonrise Kingdom), regia di Wes Anderson, cameo in Il dittatore (The Dictator), regia di Larry Charles e The Bourne Legacy, regia di Tony Gilroy ;
  • 2014 – Grand Budapest Hotel (The Grand Budapest Hotel), regia di Wes Anderson e Birdman, regia di Alejandro Gonzales Inarritu ; 
  • 2014 – Salinger – Il mistero del giovane Holden, regia di Shane Salerno ;

  • 2015 - Motherless Brooklyn, regia di Edward Norton, Il nuovo progetto Wes Anderson, regia di Johnny Depp ;

  • 2016 – Sausage Party, regia di Greg Tiernan ;

  • 2017 – Collateral Beauty, regia di David Frankel.

 

Televisione

  • 2009 – Serie TV episodio 1x08 Modern Family.

 

Cortometraggi

  • 2012 - All in for the 99%, regia di Joseph Quinn.

 

Produttore e regista

  • 2000 – Tentazioni d’amore (Keeping the Faith).

Produttore

  • 2002 – La 25ma ora (25th Hour) ;
  • 2004 – Dirty Work – documentario ;
  • 2005 – Down in the Valley ;
  • 2006 – Il velo dipinto (The Painted Veil) ;
  • 2009 - By the People: The Election of Barack Obama, regia di Amy Rice e Alicia Sams – documentario e Fratelli in erba (Leaves of Grass) ;

 

Sceneggiatore

  • 2008 – L’incredibile Hulk (The Incredible Hulk), regia di Louis Leterrier – non accreditato.

 

Doppiatore

  •         Serie TV dal 2000 al 2013 – I Simpson.

   

Premi e Nomination.

 

  • 1996 – Schegge di Paura : Saturn Award Nomination al miglior attore non protagonista, Boston Society of Film Critics Award Migliore attore non protagonista, Chicago Film Critics Association Award Attore più promettente e Nomination al miglior attore non protagonista, Los Angeles Film Critics Association Award Miglior Attore non protagonista ;

 

  • 1996 – Larry Flynt – Oltre lo scandalo : Boston Society of Film Critics Award Migliore attore non protagonista, Chicago Film Critics Association Award Attore più promettente, Los Angeles Film Critics Association Award Miglior Attore non protagonista ;

 

  • 1996 – Tutti dicono I Love You : Boston Society of Film Critics Award Migliore attore non protagonista, Chicago Film Critics Association Award Attore più promettente, Los Angeles Film Critics Association Award Miglior Attore non protagonista, National Board of Review Award Miglior Attore non protagonista ;

 

  • 1997 – Schegge di Paura : Premio Oscar Nomination al miglior attore non protagonista, Golden Globe come Miglior attore non protagonista, Bafta Award Nomination al miglior attore non protagonista per Schegge di paura, MTV Movie Award Nomination al miglior cattivo ;

 

  • 1998 – American History X : Saturn Award Nomination al miglior attore protagonista, Satellite Award Miglior attore in un film drammatico, Chicago Film Critics Association Award  Nomination al miglior attore protagonista, Online Film Critics Society Award Nomination al miglior attore protagonista ;

 

  • 1999 – American History X : Premio Oscar – Nomination al miglior attore protagonista ;

 

  • 1999 – Fight Club : , Online Film Critics Society Award Nomination al miglior attore protagonista ;

 

  • 2000 – Fight Club : MTV Movie Award Nomination al miglior combattimento ;

 

  • 2000 – Tentazioni d’amore : Satellite Award Nomination al miglior attore in un film commedia o musicale ;

 

  • 2002 – La 25ma ora : Satellite Award Nomination al miglior attore in un film drammatico, Sant Jordi Award Miglior attore straniero  ;

 

  • 2005 – Le crociate – Kingdom of Heaven : Satellite Award Nomination al miglior attore non protagonista in un film drammatico ;

 

  • 2006 – Tributo alla carriera – Gotham Award ;

 

  • 2007 – Il velo dipinto : Indipendent Spirit Award Nomination al miglior attore protagonista ;

 

  • 2008 – L’incredibile Hulk : National Movie Award Nomination al miglior supereroe, Scream Award  Nomination al miglior supereroe ;

 

  • 2012 – Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore : Gotham Award Nomination alla miglior performance di gruppo

      

Doppiatori

 

  • Massimiliano Manfredi : Schegge di pauraTutti dicono I Love YouTentazioni d'amoreThe ScoreFridaLa 25ª oraThe Italian JobL'incredibile HulkPride and Glory - Il prezzo dell'onoreFratelli in erbaThe Bourne Legacy e I Simpson;
  • Massimo De Ambrosis : Il giocatore - RoundersAmerican History XFight ClubRed DragonDown in the ValleyIl velo dipintoThe Illusionist - L'illusionista,Modern FamilyMoonrise Kingdom - Una fuga d'amoreThe Grand Budapest Hotel ;
  • Sandro Acerbo : Larry Flynt - Oltre lo scandalo ;
  • Oreste Baldini : Eliminate Smoochy ;
  • Loris Loddi : Le crociate e Stone ;
  • Roberto Gammino : Il primo dei bugiardi.

 

Curiosità

 

Soprannome : Ed

Altezza : 1,83 m.

Segni particolari : Conosciuto per le sue interpretazioni di personaggi che hanno doppie personalità, spesso interpreta anche personaggi intelligenti ma problematici, voce particolare.

Ha suonato la chitarra nella band di Courtney Love, Hole, in due concerti a Los Angeles nel 1998.

Il suo personaggio di Schegge di paura, Aaron Stampler,  non era balbuziente, ma quando Edward ha partecipato al provino lo ha reso tale.

Edward è tra le poche celebrità invitate alla nozze tra Brad Pitt e Jennifer Aniston.

Il suo personaggio ne Il Giocatore era originariamente un fumatore, ma Norton si è rifiutato di fumare ed il personaggio è stato riscritto come non fumatore.

A New York ha lavorato come cameriere, correttore di bozze e assistente di regia. Ha anche tentato la carriera di tassista, ma gli è stata rifiutata la licenza a causa della sua età.

Parla abbastanza bene il Giapponese, lo Spagnolo e un po’ di Francese.

Ha una gatta soriana chiamata Maggie, dal personaggio di Cat in a Hot Tin Roof.

Suo padre è stato avvocato per il presidente Jimmy Carter.

Votato Uomo dell’anno a livello internazionale nel 2003 dal britannico GQ.

Considera senza prezzo la sua vita privata e essere in grado di vivere una vita normale, e non può immaginare di non essere in grado di prendere la metropolitana di New York se dovesse diventare troppo famoso.

Ha dichiarato che, se non fosse diventato un attore, sarebbe stato un pilota.

Nel 2012 ha partecipato ad un video per la campagna del Presidente Barack Obama.

I suoi 5 film preferiti sono : The Cruise, The King of Comedy, Tampopo, Who’s afraid of Virginia Woolf e Ruggles of Red Gap.

Si è sposato segretamente nel 2012 con Shauna Robertson.

Ha antenati Inglesi, Tedeschi, Irlandesi e Scozzesi.

Ha dichiarato

I don't smoke and I don't want to smoke. I am not a fan of gratuitous smoking in films.

Non fumo e non voglio fumare. Non sono un fan dei fumatori gratuiti nei film.

 

If I ever have to stop taking the subway, I'm gonna have a heart attack.

Se mai dovrò smettere di prendere la metropolitan, avrò un attacco cardiaco

Salario 

Salario più basso per Schegge di Paura del 1996 $ 50.000

Salario più alto per Death to Smoochy e Red Dragon del 2002 $ 8.000.000

 

Edward Norton : eccellente cattivo nei film, eccellente buono nella vita!

Leggi i commenti

Lost and Found! No, solo Lost con Evangelyne Lilly!

4 Novembre 2014, 16:25pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Gli amanti delle serie televisive "particolari" la conoscono bene, ma con il nome di Kate.

La criminale fuggitiva seriosa della serie Lost,  dal sorriso luminoso (peccato rida poco nel telefilm!) e dall'espressività straordinaria è ...

 

Nicole Evangeline Lilly, un’attrice canadese nata a Fort Saskatchewan, Alberta, il 3 agosto 1979.

E’ nota ai più grazie a Kate Austen e Tauriel, rispettivamente i personaggi da lei interpretati nella serie televisiva Lost  e nella trilogia de Lo Hobbit.

Evangeline è cresciuta in una famiglia cristiana battista, senza la televisione.

Ha due sorelle, suo padre lavora come insegnante di economia domestica e sua madre lavora come segretaria in una scuola media anche se in precedenza era un'estetista e gestiva un servizio di asilo nido.

Ha frequentato tre scuole elementari : la Fort Elementary, la Rudolph Henning e la James Mowat Elementary. A 10 anni si è trasferita a Abbotsford, vicino Vancouver anche se, in seguito ha dichiarato di conservare di Fort Saskatchewan tanti ricordi bellissimi.

Dopo il diploma preso alla W. J. Mouat Secondary School di Abbotsford, Lilly ha brevemente servito come missionaria nelle Filippine dove le è stato offerto un posto per due anni, che lei infine ha rifiutato per volere dei suoi genitori.

In seguito si è laureata in Relazioni Internazionali all’Università della Columbia Britannica ed ha lavorato come assistente di volo, come cameriera e come operaia per il cambio dell’olio su grandi impianti di perforazione.

Per pagare le spese dell’Università ha firmato un contratto con la Ford Models che l’aveva scoperta per le strade di Kelowna.

È apparsa in alcuni spot televisivi della LiveLinks Chatline, un servizio di incontri per single, è apparsa in Judgment Day, una serie televisiva trasmessa da G4, nel film Freddy vs. Jason, in diversi episodi di Smallville, nella serie horror Kingdom Hospital e nel film Lizzie McGuire : Da liceale a popstar.

Il successo internazionale però è arrivato con Lost, la serie televisiva piena di misteri che ha tenuto milioni di telespettatori attaccati allo schermo.

Grazie a Lost nel 2004 ha guadagnato 80.000 dollari e dal 2008 70.000 dollari per ogni episodio, è stata votata una delle Breakout Stars del 2004 da Entertainment Weekly, ed ha ricevuto una nomination per il Golden Globe come Migliore attrice di una serie drammatica.

Nel 2009 è diventata testimonial degli spot della L’Oreal.

Tra il 2011 ed il 2012 ha partecipato alle riprese del secondo e del terzo film della trilogia di Lo Hobbit e quest’anno è entrata nel cast di Ant-Man, un cine-comic della Marvel.

Vita Privata.

È stata sposata, solo per 1 anno, con il giocatore di hockey canadese, nonché suo fidanzato dai tempi della scuola, Murray Hone da cui ha divorziato nel 2004.

Subito dopo ha avuto una relazione con il suo ex collega di Lost  Dominic Monaghan.

Dal Maggio 2010 è fidanzata con Norman Kali con il quale ha avuto un bambino.

 

Riconoscimenti.

 

  • 2007 – Per Lost : Nomination per un Golden Globe Award come Miglior attrice in una serie drammatica ; Nomination per un Saturn Award come Migliore attrice in una serie televisiva ;
  • 2013 – Per Lo Hobbit – La desolazione di Smaug : Nomination per un Critics’ Choice Movie Awards come Miglior attrice in un film d'azione ;
  • 2014 – Per Lo Hobbit – La desolazione di Smaug : Nominaion per un Saturn Award come Miglior attrice non protagonista ; Nomination per un Empire Award come Migliore attrice non protagonista.

 

Filmografia.

 

  • 2003 – Ho rapito Sinatra (Stealing Sinatra), Regia di Ron Underwood ; Lizzie McGuire : Da liceale a popstar (The Lizzie McGuire Movie), regia di Jim Fall ; Freddy vs Jason, regia di Ronny Yu – in tutti non accreditata ;
  • 2004 – White Chicks, regia di Keenen Ivory Wayans - non accreditata ;
  • 2005 – Un lungo weekend (The Long Weekend), regia di Pat Holden ;
  • 2008 – Afterwards, regia di Gilles Bourdos ;
  • 2009 – The Hurt Locker, regia di Kathryn Bigelow ;
  • 2011 – Real Steel, regia di Shawn Levy ;
  • 2013 – Lo Hobbit – La desolazione di Smaug (The Hobbit: The Desolation of Smaug), regia di Peter Jackson ;
  • 2014 – Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate (The Hobbit: The Battle of Five Armies), regia di Peter Jackson ; 
  • 2015 – Ant-Man, regia di Peyton Reed.

 

Televisione.

 

  • Serie TV del 2002 Judgment Day e Smallville ;
  • Episodio 1x07 Serie TV non accreditata del 2003 Tru Calling e Serie TV Dead Like me ;
  • Serie TV del 2004 Smallville e Miniserie TV Kingdom Hospital ;
  • Serie TV dal 2004 al 2010 Lost.

 

Doppiatrici italiane.

 

  • Daniela Calò in LostReal SteelLo Hobbit - La desolazione di Smaug
  • Ilaria Stagni in The Hurt Locker.

 

Curiosità

Soprannomi : Evi – Monkey ;

Altezza : m.1,68 ;

Segni particolari : lentiggini ;

E’ arrivata seconda su Maxim tra le Hot 100 del 2005 e 75ma su FHM nella lista delle 100 donne più sexy del mondo. Si è classificata 73ma nella classifica di FHM delle "100 donne più sexy del mondo" del 2006 e 67ma nella classifica di Maxim dello stesso anno. Nel 2007 si è classificata 68ma nella lista delle Hot 100 su Maxim e nel 2008 è scesa all’88ma posizione. Si è classificata invece 12ma su Wizard nella lista delle Donne più sexy della TV del 2008.

Evangeline ha dichiarato di non possedere una televisione e di non voler apparire in una scena di nudo o recitare in scene di sesso.

Ha usato il suo status di celebrità per contribuire a promuovere Just Yell Fire, un video volto a insegnare alle giovani ragazze come difendersi contro gli stupratori.

Durante la pausa estiva tra la prima e la seconda stagione di Lost, si è recata in Ruanda per aiutare un amico in una missione locale.

Il 20 dicembre 2006 la sua casa a Kailua, nelle isole Hawaii, è stata completamente distrutta da un incendio provocato da un guasto elettrico mentre si trovava sul set di Lost. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

Parla fluentemente il Francese ed ama la lettura, la scrittura, la pittura, le lunghe passeggiate, il te e la natura.

Evangelyne ama arrampicarsi sugli alberi. In effetti, Kate, il suo personaggio di Lost, si arrampica spesso sugli alberi.

Buona amica con Lee Pace.

Dichiarazioni personali.

I'm very picky when it comes to men. I come across a man who I'm really attracted to about once every five years.

Sono molto esigente quando si tratta di uomini. Mi imbatto in un uomo da cui sono davvero attratta circa una volta ogni cinque anni.

 

Even if you're unhappy, just pretend that you're happy. Eventually, your smile will be contagious to yourself. I had to learn that, I used to think, 'I'm being fake,' but you know what? Better to be fake and happy than real and miserable.

Anche se sei infelice, fai finta di essere felice. Alla fine, il tuo sorriso sarà contagioso per te stesso. Ho dovuto impararlo, ma pensavo, 'sono falsa,' ma sai una cosa? Meglio essere falso e felice che reale e miserabile.

Salario.

Per Lost 

$80.000 nel 2004

Per Lost 

$70.000 per episodio nel 2008

Lost and Found! No, solo Lost con Evangelyne  Lilly!

Leggi i commenti

Jensen Ackles è il vero Supernatural!

22 Maggio 2014, 18:26pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Supernatural o non Supernatural … bello, bello, bello … ma cosa c’è dietro la maschera di Dean Winchester?! Un uomo pieno di pregi, oppure solo un bravo attore?!

Confesso di aver avuto grosse difficoltà a scegliere una foto per questo articolo, sono tutte troppo belle.

E confesso che, leggendo la sua biografia, mi sono fatta un’idea molto positiva dell’uomo Jensen … ma, vediamo chi è …

Jensen-Ackles.jpg

Jensen Ross Ackles è nato a Dallas il 1º marzo del 1978 ed è un attore ed ex modello statunitense.

Jensen, che ha origini inglesi, tedesche e, in minima parte, scozzesi, è cresciuto a Richardson, un quartiere di Dallas, insieme a suo padre nonché attore, Roger Alan, sua madre, Donna Joan Shaffer, suo fratello Joshua, di tre anni più grande, e sua sorella Mackenzie, di sette anni più piccola.

Ha frequentato la scuola elementare Dartmouth, la scuola media Apollo e si è diplomato nel 1996 al liceo LV Berkner High School di Richardson. Al liceo ha recitato nel ruolo di Tony nella rappresentazione di West Side Story e in quello di Christian in Cyran de Bergerac.

Ha iniziato la carriera di modello a soli 2 anni e vi è rimasto, tranne che per un breve periodo, fino al 1995.

In quegli anni è stato testimonial in una pubblicità di crackers, i Triscuits, e di altri prodotti delle linee Walmart e RadioShack.

E’ stato molto influenzato dal padre, che era un attore, gli piaceva guardarlo mentre studiava i copioni e ha imparato da lui qualche piccolo segreto dell’ambiente artistico.

Mentre era ancora uno studente, un amico gli ha chiesto di frequentare un seminario locale di recitazione dove le sue doti recitative sono state notate da due cacciatori di talenti, Craig Wargo e Michael Einfeld.

I due gli hanno chiesto di trasferirsi a Los Angeles, ma Jensen ha dovuto rifiutare. In seguito lo stesso attore ha dichiarato di aver pensato che lo avrebbero dimenticato. Dopo essersi diplomato si è trasferito a Los Angeles per cercare opportunità di lavoro in piccoli ruoli per il piccolo e grande schermo dove, invece, ha trovato l’aiuto proprio dei due agenti sopracitati.

Nel 1996 ha cominciato la sua carriera artistica in alcune serie televisive come Wishbone, il cane dei sogni , Mr.Rhodes, Settimo Cielo e Sweet Valley High nei panni di un fotografo che farà colpo su una delle sorelle protagoniste.

Nel 1997 ha ottenuto il ruolo di Eric Brady nella Soap Opera I giorni della nostra vita, per il quale ha vinto, l’anno successivo, il Digest Award per il migliore nuovo attore, ed è apparso nella mini-serie sulla vita di Marilyn Monroe, Blonde.

Nel 2000 ha seguito James Cameron per la serie televisiva Dark Angel per recitare la parte del disturbato fratello di Max, Ben/X5-493 e, successivamente, quella del suo clone, Alec/X5-494.

Nel 2003 è stata la volta di Dawson’s Creek, di un piccolo ruolo nel breve film The Plight of Clownana e di Smallville.

L’anno successivo ha finalmente ottenuto un ruolo come protagonista nel film horror Devour - Il gioco di Satana nei panni di Jake Gray. Nel film ha recitato accanto a suo padre Alan che ha ottenuto proprio la parte del padre del suo personaggio.

Lo stesso anno è entrato nell’Olimpo degli attori più amati da ragazze più o meno giovani grazie alla serie televisiva Supernatural dove ha recitato, e ancora lo fa, la parte di Dean Winchester accanto a Jared Padalecki.

Ha poi ottenuto un ruolo nella commedia indipendente Ten Inch Hero e nel 2008 nell’horror San Valentino di sangue.

 

Vita privata.

 

Dal 2006 ha una relazione con l'attrice Danneel Harris con la quale si è sposato il 15 maggio 2010. Nel 2013 è nata la loro prima bambina, Justice Jay “JJ” Ackles.

 

Filmografia

 

Regista

• 2010/2012 - Supernatural, serie TV, 3 episodi (2010–2012).

Attore Cinema

• 2004 - The Plight of Clownana, regia di Chris Dowling - cortometraggio ;

• 2005 - Devour - Il gioco di Satana (Devour), regia di David Winkler ;

• 2007 - Ten Inch Hero, regia di David Mackay ;

• 2009 - San Valentino di sangue 3D (My Bloody Valentine 3-D), regia di Patrick Lussier.


Televisione

• 1995 - Wishbone, il cane dei sogni (Wishbone) - serie TV ;

• 1996 - Sweet Valley High - serie TV ;

• 1996/1997 - Mr. Rhodes - serie TV, 7 episodi ;

• 1997 - Cybill - serie TV ;

• 1998/2000 - Il tempo della nostra vita (Days of Our Lives) - serial TV ;

• 2001 - Blonde, regia di Joyce Chopra - miniserie TV ;

• 2001/2002 - Dark Angel - serie TV ;

• 2002/2003 - Dawson's Creek - serie TV ;

• 2003/2004 - Still Life - serie TV ;

• 2004/2005 - Smallville - serie TV ;

• 2005/in corso - Supernatural - serie TV.

 

Doppiatore

 

• 2010 . Batman: Under the Red Hood, regia di Brandon Vietti - film d'animazione, Tron: Evolution – videogioco, The 3rd Birthday – videogioco ;

• 2011 – Supernatural : The Animation serie animata.


Produttore esecutivo


2004 - The Plight of Clownana.

 

Lo hanno doppiato :

• Francesco Venditti in Dark Angel ;

• Stefano Crescentini in Smallville e Supernatural ;

• Davide Chevalier in Dawson's Creek ;

• Fabrizio Manfredi in Devour - Il gioco di Satana ;

• Roberto Certomà in San Valentino di sangue 3D.

 

Curiosità

 

Soprannomi : Jay e Jackles ;

Altezza : 1,86 m. ;

Segni particolari : Voce profonda, barba fulva, lentiggini, occhi verdi, ottiene spesso ruoli di uomini con intensi problemi emotivi e psicologici o di personaggi con una necessità schiacciante dell’approvazione dei genitori ;

Il suo nome è stato scelto dalla madre che, tre giorni dopo la sua nascita, era in chiesa ad ascoltare un inno ed ha letto il cognome dello scrittore sul foglio dei canti ;

Il suo nome, in realtà, è il cognome più diffuso in Danimarca ;

E’ molto riservato, si conosce poco della sua vita privata ;

Dicono sia un gran giocherellone ;

È da sempre un grande sportivo ed ama il football, il lacrosse, il baseball e il basket. Ha giocato a baseball e lacrosse alle scuole superiori. Voleva iscriversi alla Texas Tech University per studiare medicina dello sport e lanciarsi nella carriera di fisioterapista, ma poi ha preferito la carriera di attore ;

E’ un fan dei Dallas Cowboys ;

Ama cavalcare ;

Suona la chitarra e canta ;

Ama le fotografie e ne scatta moltissime anche sul set ;

Buon amico con Christian Kane e miglior amico di Jared Padalecki ;

Nel 2005 TV Guide lo ha definito il nuovo Brad Pitt dei giovani, la rivista Inside TV Magazine lo ha inserito al 2°posto tra i "50 nuovi volti più hot del 2005", People lo ha insignito del titolo di "acchiappafantasmi più sexy" insieme al collega Jared Padalecki ;

Nel 2006 è nell’elenco degli uomini più sexy su TV Guide  ;

Nel 2013 è 39mo nella lista delle 100 Stelle del Cinema più sexy su Empire Online ;

Ha posato per la copertina della rivista giapponese Safari nel numero del 10 ottobre 2007, e si è prestato a un servizio fotografico con scarpe e cravatta di Giorgio Armani per Hollywood Life.

 

E adesso ... a dimostrazione di quanto si divertono gli attori dei serial ... un omaggio a Supernatural che ho scovato su YouTube.

Ringrazio la persona che ha montato il video ... è davvero straordinario!

 


 


 


Leggi i commenti

1 2 3 > >>