Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Volare con l'anima

Religioni e ipocrisia!

25 Ottobre 2012, 20:07pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Ci sono alcuni argomenti che, di solito, preferisco non aprire in quanto le opinioni diverse non sono confutabili con fatti verificabili! Uno di questi è la religione! Anche se, più che di religione, non amo parlare delle istituzioni religiose! Ma stasera sono in vena di guerreggiare ed ho bisogno di sfogarmi!

Se c'è una cosa che proprio non sopporto è l'ipocrisia e la bigotteria di alcuni cosiddetti "credenti"! Quegli stessi che vanno in Chiesa e, invece di pregare il loro Dio, inchiodano gli altrui "peccati"!

Ma voglio essere chiara, io sono una fervente credente della divinità in senso lato! Credo con tutta me stessa che esiste un bene superiore che è fatto d'Amore! Credo che la nostra vita abbia un significato anche se noi non riusciamo a capirlo! Credo nell'esistenza di qualcosa di perfetto che ci ama e ci vuole felici!

Peccato che noi, le sue creature, siamo fallibili e piccole! Con l'esercizio e la buona volontà potremmo diventare perfetti come la forza che ci ha creati, ma per lo più restiamo bloccati nel nostro piccolo universo da cui ci distacchiamo solo in punto di morte! Proprio da questo presupposto parte la mia sfiducia verso la comunità religiosa, che sia Cattolica, Cristiana, Protestante o quant'altro!

Essendo io così fiduciosa nell'esistenza di un Dio d'Amore non riesco a capire ed accettare, facendole mie, alcune regole imposte dalla religione. Non posso parlare per tutte le religioni, ovviamente, ma solo per quella con la quale sono cresciuta! Non posso neanche dire di essere una grande conoscitrice di tali regole, ma più ascolto certi Cattolici, meno mi piace la sensazione che mi provocano! Puntare il dito contro ipotetici peccati, solo perché "qualcuno" ha detto che così è scritto, mi fa venire il prurito! Gli stessi "Libri Sacri" sono stati scritti e riscritti a uso e consumo di chi voleva tenerci a testa bassa! Perché se solo le moltitudini avessero il coraggio di alzare la testa vedrebbero una verità così chiara e luminosa da togliere respiro e veridicità alle loro regole ipocrite e toglierebbero loro l'unica arma che hanno per preservare il loro Status Quo, preteso perché dato loro da "Dio"! AH .... mi viene da ridere ed urlare in contemporanea su tutti gli schermi! Quello Status se lo sono preso da soli senza tanti complimenti e senza chiedere il permesso a nessuno, appoggiati dalla credulità popolare! AH ... di nuovo! 

Sono convinta che molte regole imposte dalla Chiesa non abbiano nulla a che vedere con il vero messaggio divino! 

Il "Dio" che mi piace immaginare è misericordioso, tollerante, buono e generoso! E' un padre che non ci punisce con le malattie, ma che ci tiene una mano sulla testa e soffre in silenzio mentre noi soffriamo o commettiamo errori, che è pronto ad allargare le braccia e consolarci anche quando non ce ne rendiamo conto! E' un fratello che gioisce delle nostre vittorie ed è fiero di noi quando ci lasciamo guidare dall'amore puro, anche se il nostro comportamento fa soffrire altri suoi fratelli e sorelle! C'è lui con loro se la nostra unica colpa è quella di provare per altri ciò che prima provavamo per loro, c'è lui con loro quando facciamo del male involontario! Tutti commettiamo errori o facciamo del male ad altri e a noi stessi, a volte perché siamo guidati dalle migliori intenzioni! E lui vede la differenza e capisce i nostri motivi! Lo immagino come una madre che ci coccola quando non riusciamo a dormire a causa dei sensi di colpa e come una sorella che ci tiene per mano quando dobbiamo attraversare un ponte inevitabile verso l'ignoto! E' la fusione fra razionalità ed emozione, è equilibrio e conoscenza allo stato puro, è calore, è energia gentile e luminosa e crede che faremo la scelta giusta anche quando, invece, continuiamo a commettere errori! Ma soprattutto è in noi e tutt'intorno a noi. E' femmina e maschio allo stesso tempo, è bambino, uomo e saggio, è tutto ciò da cui veniamo e tutto ciò che torneremo ad essere!

L' unica regola che segue è quella dell'Amore, perché da qui tutte le altre regole giuste sono automatiche! L'unica regola che voglio ascoltare è quella che viene dal cuore! 

Commenta il post
I
Da sempre purtroppo l'uomo interpreta alcuni eventi in chiave religiosa, ma trattandosi di interpretazione è sia inconfutabile che non verificabile. Anche io come te credo nell'esistenza di Dio, ma
con il tempo ho imparato a prendere con le pinze i comportamenti di chi si dichiara rappresentante di Dio in terra, proprio perchè essendo uomo (al di là di qualunque discorso di buona o cattiva
fede) sbaglia esattamente come tutti noi altri. Come per tutte le cose la religione deve essere vissuta con il proprio cuore e la propria testa
Rispondi
M


Non posso che essere d'accordo con te! Poi io sono una che non crede mai ai fanatici che pretendono di avere ragione, solo perché leggono ed approvano un testo che, è risaputo, è stato stampato
togliendo e tagliando parti "scomode" che non ci è dato conoscere!



C
Condivido i tuoi pensieri e il tuo stato d'animo, non aggiungo altro.
Rispondi
M


 Non c'è bisogno di aggiungere altro, credimi! Mi fa piacere sapere che non sono l'unica a pensarla così!