Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Volare con l'anima

Quella "brutta" parola con la D!

14 Maggio 2014, 09:53am

Pubblicato da marcellanicolosi

Io Devo ...

Tu Devi ...

Egli non pensa di Dovere e quindi non fa ...

Noi Dobbiamo ...

Voi Dovete se Volete ...

Essi Dovrebbero ... ma non fanno lo stesso ...

Ecco la nuova coniugazione del verbo Dovere in casa mia!

Sono infastidita ... no, è poco ... infuriata forse si avvicina di più al mio stato d'animo ... o

sarebbe meglio dire che sono fuori di me ... ah no, basta con la delicatezza in termini ... sono proprio incazzata!

Io vorrei tanto sapere dov'è finito il libero arbitrio che tanto generosamente ci è stato donato ...

Solo gli altri hanno il diritto di usufruirne?????

Lo so che esistono cose che si Devono fare, ci sono obblighi a cui non si può e non si Deve sfuggire, ma esistono le priorità!

Io Devo mangiare, Devo sforzarmi di essere una brava persona anche quando non vorrei, Devo risparmiare perché i tempi sono grami, Devo fare del mio meglio per far funzionare il rapporto con il consorte e con la mia famiglia, Devo lavarmi e tenere in ordine la casa, Devo contribuire, per quello che posso, all'andamento economico della mia famiglia, Devo, gioco forza, fare delle scelte e rinunciare a qualcosa ...

Ma in un momento in cui non ho i soldi per fare la spesa, Devo davvero presenziare ad un anniversario di cui, francamente, non me ne importa un fico secco?! 

Questa è realmente una priorità?!

No, non lo posso accettare! 

Non solo ... io Devo là dove ad altri ... non gliene frega una mazza!

No, non lo posso accettare! Non mi va giù! 

Presenziare significherebbe mettere la benzina nella moto/auto e togliere quei soldi dal cibo che metto in tavola! 

Fosse solo per la benzina non sarebbe un danno grave ... essendo l'anniversario di un locale, una volta che sei lì che fai?! Non consumi?! Non bevi?! 

Qualcuno potrebbe dirmi ... ma non importa ... offriamo noi ... ah ah ah ... che ridere ...

... ricordo ancora quando un "amico" si lamentava di non avere soldi eppure era sempre presente a questi festeggiamenti ... regolarmente gli veniva offerto qualcosa e altrettanto regolarmente c'era chi sparlava e si lamentava a gran voce del fatto che ... trattasi di scroccone patologico ...

Non mi va di essere paragonata a tale individuo ... non sono una scroccona neanche temporanea ... non è nella mia natura ... non mi ci trovo dentro ... mi disturba, mi annoia, mi fa venire la gastrite e la colite ...

Ma la cosa che mi fa incazzare di più è il consorte ... lo capisco per certi versi, ma per altri sembra non rendersi conto della merda in cui ci troviamo!

E' come se dovessi sempre ricordarglielo ... è come se lo dimenticasse perché non ce la fa a dire un semplice "Non posso!"

E io faccio sempre la parte della strega asociale ... ma che crede che non piacerebbe anche a me dire sempre "Si, ci vediamo lì!" ???

Che pensa?! Che sono felice della nostra situazione?!

Sempre chiusi in casa come eremiti ... ma al momento la situazione non permette ... dobbiamo fare delle scelte ... nooooo, ma che dici?! Quando i soldi finiranno mangeremo aria (tanto per adesso è gratis!) e le bollette si pagheranno da sole!

No, non lo posso accettare ... è più forte di me!

Non solo ... per aggiungere il danno alla beffa sono pure costretta a trasferirmi in un posto che odio profondamente pur di risparmiare sulle bollette ... però, in compenso, Devo presenziare! E che fai, scherzi?! Ah ...

Sono stufa, stanca, oppressa ... in-caz-za-ta come un bufalo!

Ma vaff .....................................

bufalo-incazzato.jpg

Commenta il post