Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Volare con l'anima

Altre Fobie con la A!

5 Novembre 2014, 19:23pm

Pubblicato da marcellanicolosi

Continua la nostra carrellata di Fobie, alcune molto rare, altre strane, tutte curabili, basta volerlo e rivolgersi alle persone giuste e mai alle auto-cure!

 

Ambulofobia

 

È la paura persistente, anormale e ingiustificata di camminare.
Spesso questa fobia colpisce persone che hanno subito da poco una lesione alle gambe, una frattura o una paralisi importante che li ha immobilizzati per lungo tempo. La fobia provoca mancanza di fiato, farfalle nello stomaco, sudorazione e, più o meno, i sintomi del panico quando la persona dovrebbe camminare.
La fisioterapia, in questi casi, è fondamentale insieme ad una terapia mirata a rassicurare il paziente sulla sua totale guarigione.
Esistono anche altre tecniche volte a superare l’ambulofobia come esercizi di respirazione per calmare l’ansia e l’associazione di pensieri positivi legati al camminare.

 

Amnesifobia

 

È la paura di perdere la memoria a causa di una malattia o di un incidente.

L’Amnesiofobia colpisce soprattutto gli anziani che cominciano a sperimentare i primi sintomi di una amnesia assolutamente fisiologica. Per risolvere il problema e guarire da questa fobia è necessario che la persona che ne è colpita riacquisti fiducia in se stessa. Spesso tale terapia può risultare lunga e complicata, ma efficace.

 

Angrofobia

 

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di arrabbiarsi o all’antipatia.

Si tratta della paura di arrabbiarsi o di essere disturbato.

Come ogni altra fobia provoca attacchi di panico, palpitazioni, sudorazioni e nausea che possono essere limitati o addirittura eliminati con trattamenti farmacologici presenti sul mercato in grandi quantità e varietà.

Ma le medicine non curano la fobia, nel migliore dei casi sopprimono temporaneamente i sintomi.

Quindi potrebbero anche servire, ma solo se associati ad una terapia psicologica che, purtroppo, potrebbe durare anche per anni.

 

Androfobia

 

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli uomini.

Si può manifestare sotto forma di paura o avversione morbosa nei confronti di persone di sesso maschile ed è probabilmente stata causata da un trauma subito in giovane età sia con un uomo che con un bambino.

Lo stato d’ansia si manifesta anche quando, chi ne soffre, si rende conto che gli uomini non rappresentano una minaccia reale.

Anche in questo caso la cura migliore è una terapia psicologica che permetta di portare alla luce e rimuovere il trauma.

 

Anablefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di guardare verso l’alto.

Ancrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del vento o delle correnti d’aria. E’ conosciuta anche come anemofobia.

Anginofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di contrarre angine, strozzarsi o soffocare.

Anglofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di quel che è relazionato con l’Inghilterra e la cultura inglese.

Anquilofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dell’immobilità dovuta all’essere ingessato.

Antlofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di essere vittima di un’inondazione.

Antrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle piante e delle piante in fiore. E’ conosciuta anche come antofobia.

Altre Fobie con la A!

Commenta il post