Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Volare con l'anima

Annatto : colorante!

30 Ottobre 2014, 18:21pm

Pubblicato da marcellanicolosi

L'Annatto è un arbusto della famiglia delle Bixaceae che può arrivare ad un’altezza di circa 10 metri.

La fioritura si sviluppa tra Luglio e Gennaio in base alla latitudine ed alla zona  in cui si trova ed i fiori possono essere bianchi, bianco-rosati e Rosa- violacei.

E' conosciuto anche come Arnotta, Annotta, Albero del rossetto, Achiote, Achiotillo, Lipstick Tree, Urucum, Anato, Arnato, Bija, Bijol e Bixa.

 

Dell’Annatto vengono utilizzati i semi dai quali si estrae un colorante naturale la cui tonalità varia dal giallo al giallo-rosso.

Viene utilizzato da più di 100 anni sia in Europa che negli USA per colorare margarina e formaggi.

Alcune popolazioni indios dell'Ecuador  utilizzano un impasto contenente annatto per colorarsi i capelli, nei mercati andini è invece comunemente venduto come condimento per un piatto di carne. 

Le popolazioni indigene dell'Amazzonia utilizzavano l'annatto come repellente degli insetti e come antidoto del veleno contenuto nella varietà amara della tapioca.

L'impiego come colorante alimentare è consentito sia negli USA che in Europa e l'attuale legislazione alimentare italiana permette, oltre agli usi già citati, la colorazione di gelati, liquori, bevande, dolci, cereali per la prima colazione, decorazioni, prodotti da forno, sughi, grassi emulsionati, snack e pesce affumicato.

In campo cosmetico può essere utilizzato nei prodotti per il trucco, soprattutto rossi per labbra, nei coloranti per capelli, nei dentifrici, nelle emulsioni e nei saponi fatti in casa per dare una colorazione arancione.

I principi attivi presenti nei semi di annatto sono la bixina, la norbixina e la cisbixina che sono carotenoidi appunto coloranti.

Non esistono controindicazioni alle dosi normali tranne che nei casi di ipersensibilità individuale e non si hanno notizie sulla sua tossicità.

Annatto : colorante!

Commenta il post